Policoro ricorda il sindaco Guido Vicino

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Il ricordo del compianto Guido Vicino, già sindaco di Policoro negli anni Sessanta e Settanta, al centro del convegno svoltosi lo scorso fine settimana nella sala consiliare della città jonica.

L’iniziativa è stata organizzata da Rinnovamento nello Spirito Santo con il patrocinio della Regione Basilicata e del comune di Policoro; ha visto la partecipazione, tra gli altri, di monsignor Agostino Superbo, vescovo di Potenza e presidente della Conferenza Episcopale di Basilicata, Giampaolo D’Andrea, docente di Storia Contemporanea all’Università degli Studi di Basilicata, Rosario Sollazzo e Lindo Monaco, responsabili regionali del Rinnovamento nello Spirito.
Il convegno è stata occasione per ricordare la ricca e variegata personalità di Guido Vicino, non solo amministratore di Policoro negli anni del boom economico e della crescita tumultuosa della cittadina jonica, ma anche fortemente impegnato nel mondo associazionista cattolico.
Vicino fu infatti presidente provinciale delle Acli e primo coordinatore regionali del Rinnovamento nello Spirito, un movimento che propria a Policoro ha un’attività intensa e vicina a tantissime persone.
Non solo il ricordo istituzionale ma anche quello personale, di chi ha vissuto accanto a Vicino e ne ha potuto apprezzare le doti umane e professionali: tra questi Cosimo Delli Veneri, responsabile delle Acli e Alessandra Vicino, figlia di Guido e parte attiva del Rinnovamento nello Spirito.
Il convegno, a cui ha partecipato tantissima gente, proveniente da tutto l’arco jonico, è stato preceduto dalla celebrazione eucaristica, tenutasi nella chiesa del centro giovanile “Padre Minozzi”, momento di preghiera e riflessione a ricordo di una persona che ha fortemente contribuito a far crescere la sua comunità.
Commenti

Questo articolo è stato letto 389volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto