Policoro: L’incendio distrugge quaranta ettari di Bosco Pantano

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Sono state spente la notte scorsa, dopo circa dieci ore di lavoro e l’intervento di due aereo Canadair e quattro elicotteri, le fiamme – quasi certamente di origine dolosa – che hanno distrutto circa quaranta ettari di vegetazione nella riserva naturalistica di Policoro e in un’area di rimboschimento vicina.
Lo si è appreso a Matera dal Corpo Forestale dello Stato, i cui funzionari oggi, insieme al corpo dei Vigili del Fuoco, hanno fatto un sopralluogo nella zona alla ricerca di indizi per le indagini e per assicurarsi che non vi siano ancora focolai attivi. 
Una grave episodio che ha mandato in fumo una ricchezza patrimoniale e ambientale che Policoro vanta da secoli. 
Gravi i danni subiti dal maneggio dell’Oasi Wwf che, fortunatamente, non ospitava nella giornata di mercoledì alcuna persona essendo il mercoledì giorno del cambio turno di campo. 
Un grave disastro dunque sul quale ha parlato anche il sindaco di Policoro, Nicola Lopatriello, il quale ha dichiarato che “grazie al tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, della Corpo Forestale, della Protezione Civile, nonché di tutte le forze dell’ordine si è potuto limitare il disastro, perchè purtroppo – dichiara Lopatriello – di disastro ambientale si deve parlare”. 
“Spero – ha continuato il primo cittadino di Policoro – che i colpevoli siano assicurati alla giustizia, perchè purtroppo l’incendio è di natura dolosa e io insieme ai miei collaboratori del comune mi trovavo proprio sul luogo del disatro quando è scoppiato il secondo focalaio e vi assicuro che sono stete scene terribili. 
La macchina organizzativa comunque è stata davvero efficiente ed un plauso va a tutti coloro che hanno lavorato incessantemente per poter spegnere le grandi fiamme divampate a cuasa dle terribile vento di ieri”.
Una giornata davvero terribile per Policoro e tutto il Metapontino che una grande ricchezza ambientale. 
Ed una giornata particolare anche per i Vigili del Fuoco che, anche nella nottata, oltre alla pineta hanno dovuto raggiungere il lido Heraclea sul lungomare di Policoro dove a causa di motivi accidentali è scoppiato un incendio che ha distrutto un magazzino. 
Giovedì mattina invece i Vigili del Fuoco sono impegnati a spegnere un incendio scoppiato nella zona di Recoleta. 
Ricordiamo che in caso di avvistamento di incendi si deve chiamare il 1515 del Corpo Forestale o 115 dei Vigili del Fuoco, perché una chiamata tempestiva può evitare l’insorgere di altri focolai.
Commenti

Questo articolo è stato letto 266volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto