Policoro: incidente mortale sul lavoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Ennesima morte bianca in provincia di Matera.
A perdere la vita un operaio di 46 anni di Paola (Cosenza), Carmelo Costanzo, deceduto questa notte, attorno alle 3, a Policoro mentre stava lavorando sulla linea ferroviaria che collega Metaponto a Sibari.
Secondo una prima ricostruzione, l’uomo sarebbe stato travolto da una macchina operatrice che stava utilizzando, insieme ad altri quattro colleghi, per effettuare lavori di manutenzione. 
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, la Polizia e i Vigili del Fuoco, che stanno lavorando per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.
Immediato anche l’intervento dei sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. 
Il traffico ferroviario sulla linea Taranto – Sibari è rimasto chiuso fino alle 7.30 di questa mattina, provocando ritardi nel transito dei treni. 
La salma dell’operaio deceduto è stata trasportata all’obitorio dopo il nulla osta dell’autorità giudiziaria.
L’incidente di Policoro segue di pochi giorni quello avvenuto a Matera: domenica sera, nello stabilimento Valdadige, un operaio è rimasto schiacciato da un cancello in disuso.
E sulla vicenda interviene, con una nota, il capogruppo Sel in Consiglio regionale, Giannino Romaniello. “Non ci stancheremo mai di indignarci di fronte alle ‘morti bianche’ a tanto meno a chiedere di accertare ogni responsabilità”, sottolinea il consigliere.

“E’ purtroppo il secondo incidente mortale che accade nel materano nel giro di pochi giorni, dopo l’operaio della Valdadige di Matera, a conferma – continua Romaniello – che l’attenzione per la sicurezza e la prevenzione va rafforzata. Anche in questo caso c’è bisogno di un accertamento rigoroso della dinamica di un incidente che, secondo le prime notizie diffuse, poteva essere evitato”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 435volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto