Policoro: il sindaco torna in libertà

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Nicola Lopatriello torna in libertà. 
Il sindaco della città di Policoro, arrestato lo scorso 13 gennaio insieme ad altre undici persone in merito a presunte tangenti a seguito di alcuni appalti sugli impianti di illuminazione pubblica, è tornato libero dopo tre mesi esatti dagli arresti domiciliari.
A metà marzo la misura cautelare era già stata attenuata dal gip, che gli aveva concesso di andare a lavorare presso il suo studio di consulenza fiscale e tributaria e ricevere i suoi clienti, oltre alla possibilità di usufruire di un’ora e mezza di permesso la mattina per poter svolgere attività fisica a seguito di problemi di salute.
Nel primo pomeriggio il sindaco ha incontrato nella sala consiliare del comune,  i dipendenti dell’Ente.
 In questa mia prima uscita ufficiale dopo tutto quello che è successo – ha detto il sindaco di Policoro – ho preferito incontrare voi per primi perché siete la benzina che fa muovere questa comunità.
Non potevo chinare la testa e dimettermi perché sarebbe stato un tradimento nei confronti di tutti i cittadini e del mandato popolare”.
In questi due anni prima della fine del mandato – ha aggiunto Lopatriello – tutti insieme dobbiamo fare ancora di più squadra, perché c’è la necessità di crescere ancora di più e di dare ancora tanto ad una città che non è seconda a nessuno per onestà e trasparenza.
Ora è il momento di reagire e con il vostro aiuto portiamo a compimento il programma elettorale per il quale siamo stati eletti”.
Abbiamo sentito uno dei legali di Lopatriello, l’avvocato Francesco Cirigliano che ha commentato la vicenda e nei prossimi giorni, lo stesso primo cittadino, potrebbe incontrare la cittadinanza alla quale intende spiegare il suo punto di vista su quanto accaduto.
 Intanto la sua rimessa in libertà potrebbe avere dei risvolti anche politici poiché la giunta tecnica guidata dal sindaco facente funzioni, Rocco Leone, nata a seguito della vicenda giudiziaria, aveva lasciato scontente alcune forze della maggioranza.
Con il ritorno di Lopatriello tutto potrebbe essere nuovamente messo in gioco.
Commenti

Questo articolo è stato letto 293volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto