Policoro: il consigliere Mario Vigorito risponde al sindaco Lopatriello

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Un tira e molla con affermazioni e smentite. 

Un giro di comunicazioni protocollate prima da una parte poi dall’altra.
E poi, nell’arco di pochi giorni, una chiarezza di fondo, la rottura. 
Finisce cosi il “c’eravamo tanto amati” tra l’amministrazione comunale ed il consigliere Mario Vigorito.
In verità tanto amore non c’è mai stato, ma il consigliere in quota Udc aveva deciso di sostenere la maggioranza guidata da Nicola Lopatriello sin dall’inizio della legislatura, con la promessa di una visibilità in giunta nella seconda parte del mandato. 
Detto fatto, dopo l’azzeramento della giunta a novembre 2010 e la nomina ad aprile scorso di un assessore in quota Udc, con delega all’Ambiente, Antonio Mastrosimone. 
Nel frattempo peró i dissapori tra Vigorito e la maggioranza si sono acuiti dopo la vicenda giudiziaria che ha visto coinvolti sindaco, segretario e dirigenti, e dopo le rumorose vicende politiche quando a fare da facente funzioni era l’ex vicesindaco Rocco Leone, che aveva nominato suoi assessori due consiglieri del Popolo delle Libertà, Colucci e Bianco, ai quali erano subentrati Porsia e Satriano in consiglio comunale. 
Vigorito aveva cominciato a prendere le distanze da questa maggioranza non appena scoppió il caso, qualche mese fa, sulla presunta incompatibilità di Satriano, resosi indipendente dal Pdl dopo la fuoriuscita dalla maggioranza del partito di Berlusconi. 
Distanze sempre più profonde sino alla rottura definitiva, che lui stesso specifica in un comunicato stampa dove preannuncia una richiesta sostanziale al suo segretario regionale, Agatino Mancusi: da che parte stare in consiglio comunale a Policoro.
 E altrove…dove si colloca l’Udc…a destra o a sinistra? 
Ma c’é un altro quesito che irrompe in questa calda estate policorese.
Con questi numeri risicati…con appena 11 consiglieri in maggioranza compreso il sindaco e la situazione appesa ad un filo di Satriano, Lopatriello riuscirà a governare sino alla fine del suo mandato?
Commenti

Questo articolo è stato letto 311volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto