Policoro: anni di contese finiscono in una sparatoria

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Anni di contese, anche a livello di Tribunali, per questioni di proprietà, sono la causa della sparatoria avvenuta poco dopo le ore 10.00 di lunedì mattina in largo Mulino a Policoro, alla spalle del distaccamento dei Vigili del Fuoco.
Il risentimento, sedimentatosi per anni, ha armato la mano di N. B., apparentemente un tranquillo ottantenne, il quale, imbracciata la propria doppietta, al culmine dell’ennesimo battibecco, ha fatto fuoco dal balcone della propria abitazione in direzione del rivale, G. A., cinquantottenne del luogo.
Ben due sono stati i colpi esplosi che hanno colpito al volto il malcapitato, trasportato  in ospedale a Policoro.
Subito dopo il ricovero e dopo aver prestato le prime cure i sanitari hanno disposto il trasporto immediato in eliambulanza a Potenza
La prognosi, di venticinque giorni, appare una vera fortuna, visto che entrambi i colpi sono andati a segno.
Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Policoro che hanno rapidamente accertato i contorni della vicenda e quindi proceduto all’arresto dell’anziano feritore il quale, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Matera, è stato posto agli arresti domiciliari. 
Il fucile ed altre munizioni detenute sono state sequestrate.
Commenti

Questo articolo è stato letto 311volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto