Pisticci: Panetta e Florio i primi candidati sindaci

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Entra nel vivo più che mai la campagna elettorale del comune di Pisticci che il 15 maggio andrà alle elezioni per scegliere il nuovo sindaco. 
Saranno l’ingegner Nicola Panetta per il Popolo delle Libertà, e l’avvocato Rossana Florio per Italia dei Valori, Partito Socialista Italiano e Rinnovamento Democratico i primi candidati alla poltrona di sindaco.
Il Pdl di Pisticci, in una serie di riunioni svoltesi nei giorni scorsi, ha scelto dunque il coordinatore cittadino del partito.
“Una scelta – dichiara il coordinamento provinciale di Matera del Popolo della Libertà – che si iscrive nella prospettiva di garantire alla città di Pisticci per la prossima competizione elettorale, una personalità di indubbio valore professionale e morale, che possa rappresentare un punto di coesione che vada oltre il Pdl e segnare un momento di pacificazione e di costruzione a servizio della intera comunità”.    

”Il direttivo del Pdl di Pisticci e Marconia – continua la nota – lavorerà per costruire una larga coalizione attorno a questo progetto e si augura che chiunque voglia  il bene di Pisticci faccia prevalere sforzi di convergenza e di coesione”.
La candidatura della Florio, invece, è stata concordata dai dirigenti dei tre gruppi politici che hanno sottoscritto un documento politico a firma di Nicola Benedetto (IdV), Mariano Benedetto (Psi) e Giovanni D’Onofrio (Rd), sottolineando che “la proposta politico-programmatica alla base della candidatura dell’avvocato Florio è aperta a partiti, gruppi, movimenti espressione della società civile pisticcese che decidano di condividerla”.
Un progetto – è scritto nel documento politico – aperto innanzitutto a tutte le forze politiche del centrosinistra. 
Per poter realmente amministrare la “cosa pubblica”, Idv, Psi e Rd concordano sulla necessità di ridare centralità ai cittadini con il loro pieno e diretto coinvolgimento, con un modo nuovo di fare politica, indispensabile per superare i condizionamenti ed i trasversalismi del passato”.
A lavoro dunque i partiti pisticcesi per l’imminente campagna elettorale, ai candidati già noti quindi si dovrà aggiungere il candidato del centrosinistra.
E proprio alla dichiarazione di intenti siglata alcuni giorni fa da Pd, della Lista dei Cittadini e Patto Democratico, si è aggiunto anche l’Api, Alleanza per l’Italia.
Le quattro forze proseguiranno insieme il lavoro per la stesura definitiva del programma che si concretizzerà nei prossimi giorni, insieme alla scelta del candidato sindaco che guiderà il centrosinistra di Pisticci.
Commenti

Questo articolo è stato letto 287volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto