Pisticci: il gruppo consiliare Udc "distante" da Leone

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

“Il Gruppo Consiliare Udc del Comune di Pisticci, nelle persone del Presidente del Consiglio Comunale Rocco Fuina e della Consigliera Alessandra Ruvo, nel ribadire a tutta la maggioranza ed al Sindaco Vito Di Trani che necessita un maggior coordinamento e concertazione tra i gruppi consiliari di maggioranza al fine di raggiungere tutti gli obiettivi prefissi dall’attuale amministrazione comunale, così come proposti ed enunciati durante la campagna elettorale del 2011 che ci ha visti vincitori; pur condividendo in parte le questioni di merito poste dall’UDC nell’ultima riunione di maggioranza, prende le distanze dal documento impropriamente formulato a nome dell’Udc – sezioni di Marconia e Pisticci – pubblicato sugli organi di stampa in data 30 agosto c.a., sia per il metodo che per la tempistica adottata. Nel corpo del testo ivi contestato, si chiede l’azzeramento dell’intera Giunta Di Trani. 

Tale richiesta, promossa ed avanzata dal Capogruppo dell’UDC al Comune di Pisticci Ing. Michele Leone, da un gruppo di simpatizzanti ed alcuni iscritti al partito, a seguito di una riunione indetta in assenza dei consiglieri Fuina e Ruvo, della quale gli stessi avevano chiesto un rinvio per legittimo impedimento, non ha mai avuto la condivisione né tanto meno il consenso alla pubblicazione sugli organi di stampa da parte degli stessi.
I consiglieri Fuina e Ruvo imputano al proprio gruppo un difetto di comunicazione interno, che si protrae da circa 12 mesi, tra esecutivo e gruppo consiliare, la mancanza e carenza di informazioni utili al fine di conoscere ed affrontare tutte le questioni amministrative di competenza dell’esecutivo e la carenza di collegialità nell’affrontare questioni di rilievo politicamente e socialmente rilevanti oltre che il difetto di legittimazione attiva nel deliberare decisioni che, in mancanza di un direttivo cittadino, spettano solo ed esclusivamente agli iscritti del partito ed agli amministratori eletti.
Questo gruppo consiliare ritiene altresì che le questioni di carattere politico enunciate nel documento, da cui si prendono le distanze, debbano essere affrontate, nei termini di una dialettica politica adeguata ed opportuna, nelle sedi competenti e pertanto nelle riunioni di maggioranza.
Tanto per opportuna chiarezza sulla posizione dell’UDC cittadina e dei componenti del gruppo consiliare della Città di Pisticci”.
Gruppo Consiliare Udc Pisticci

Commenti

Questo articolo è stato letto 329volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto