Pisticci: i Carabinieri recuperano mobili antichi

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

I Carabinieri della Compagnia di Pisticci hanno rinvenuto la refurtiva trafugata in un’abitazione disabitata.

Le indagini sono partite a seguito della denuncia di un’anziana signora, residente nel centro jonico, che, recandosi in un’abitazione di sua proprietà, al momento disabitata, ha scoperto che l’alloggio era stato “visitato” da ignoti malfattori.
I ladri, dopo essersi introdotti all’interno, hanno agito indisturbati, approfittando della zona disabitata e poco illuminata, asportando tutti i mobili di antica fattura risalenti alla fine dell’Ottocento, nonché della biancheria per corredo del valore complessivo di circa 10.000 euro.
L’attività info-investigativa portata avanti dai militari del Comando Stazione di Pisticci, nonché la tenacia dei militari, ha permesso di recuperare l’ingente bottino in una zona impervia, a poca distanza dal luogo del furto.
La refurtiva, rivenuta in buono stato, infatti era stata ben nascosta, in attesa di essere trasportata con un veicolo appropriato.
La refurtiva è stata quindi riconosciuta e consegnata dalla legittima proprietaria, mentre proseguono le indagini e le ricerche per individuare gli autori del furto.
Commenti

Questo articolo è stato letto 329volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto