Partito ufficialmente a Pisticci il nuovo servizio di Carta di Identità Elettronica

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

carta identità elettronica

E’ partito ufficialmente il nuovo servizio di Carta d’Identità Elettronica: gli sportelli Anagrafe del Comune di Pisticci, infatti, offrono alla cittadinanza il nuovo servizio, frutto di un progetto del Ministero dell’Interno da estendere a tutti i Comuni italiani entro la metà del 2018.
La Carta d’Identità Elettronica ha come finalità l’incremento della sicurezza dell’intero sistema di emissione e un adeguamento delle sue caratteristiche ai moderni standard tecnologici.

“L’avvio ufficiale del servizio rappresenta un’innovazione importante per il nostro Comune – commenta il sindaco di Pisticci Viviana Verri – In queste settimane di sperimentazione il personale ha svolto attività di formazione legata alla procedura di rilascio della nuova Carta d’Identità che si va a conformare ai parametri identificativi europei e a standard di sicurezza sicuramente elevati. Il servizio sarà ulteriormente migliorato con il potenziamento della linea internet, attività in corso di definizione grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale e degli uffici coinvolti. Le prime procedure di Carte d’Identità Elettronica sono state già effettuate e la cittadinanza sta rispondendo con grande maturità ad un’innovazione che coinvolge e unisce l’intera nazione. Va precisato che la carta d’identità cartacea resta valida fino alla sua scadenza. L’Ufficio Anagrafe e il suo personale sono a completa disposizione della cittadinanza per ogni chiarimento legato alle nuove procedure”.
Tante le novità legate alla Carta di Identità Elettronica (Cie): innanzitutto, per velocizzare il procedimento di rilascio è possibile prendere appuntamento con gli operatori. La Carta non verrà rilasciata dallo Sportello, ma sarà elaborata presso l’Istituto Poligrafico dello Stato, previa acquisizione dell’impronta digitale da parte del Comune, e inviata in sei giorni lavorativi presso la residenza del richiedente. A seguito della richiesta di Cie verrà ritirata la precedente carta di identità e rilasciata una ricevuta con foto e numero identificativo del nuovo documento. Sul retro della ricevuta saranno riportati la prima parte del pin e del puk utili per accedere alle applicazioni della Cie. La seconda parte dei pin sarà inviata per posta insieme al documento. Specifiche procedure saranno seguite per il rilascio della Carta a minorenni o per il loro espatrio.
Ulteriori informazioni sono consultabili sul sito del Comune di Pisticci: nei prossimi giorni, infatti, sarà creata apposita sezione in homepage per favorire una rapida consultazione della procedura. Per ogni altro chiarimento gli Sportelli Anagrafe di Pisticci e Marconia sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e il martedì e giovedì dalle 15:30 alle 18.

Commenti

Questo articolo è stato letto 98volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto