Ospedale Tinchi: Il Comitato incontra l’Asm

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca



Incontro a Tinchi tra la Direzione Generale dell’Azienda Sanitaria di Matera e il Comitato in difesa dell’Ospedale pisticcese.

A renderlo noto, attraverso un comunicato, lo stesso Comitato che ha spiegato come, nel corso della tavola rotonda, sono stati sottolineati alcuni interventi importanti che saranno attivati all’interno dell’ospedale di Tinchi.
Infatti, accanto ai servizi sanitari propri dell’ospedale distrettuale, la direzione generale dell’Asl ha deciso avviare la Riabilitazione e la Fisioterapia, con posti letto per una utenza molto allargata, non contrastante con quelle in atto negli ospedali maggiori di Matera e di Policoro, evitando l’emigrazione sanitaria anche in questo settore.
Secondo il Comitato “i lavori di adeguamento, in corso nella struttura ospedaliera di Tinchi, sono funzionali al rilancio dei servizi programmati”.
Un dato sottolineato anche dall’intervento del direttore generale dell’Asm, Vito Gaudiano, che ha evidenziato come “al miglioramento strutturale dell’edificio ospedaliero deve corrispondere un rinnovamento interno all’Ospedale, in termini di più coscienziosa disponibilità e di più responsabile efficienza di servizio da parte degli operatori ad ogni livello”.
Tra gli altri interventi annunciati, la migliore collocazione della Dialisi, per far diventare Tinchi riferimento anche per i turisti che, d’estate, visitano la costa jonica; il completamento dei lavori delle nuove sedi del Cup e del Centro Prelievi; la ristrutturazione dell’accesso principale.
Infine, su indicazione della direzione dell’Azienda Sanitaria Materana, il Comitato Difesa dell’Ospedale di Tinchi ha assunto il ruolo di “Comitato per il Monitoraggio dell’attuazione del programma”, con funzione di partecipazione civile e di collaborazione al rilancio dell’Ospedale metapontino.
Il Comitato – conclude la nota – esprime fiducia nel progetto avviato, perché esso è innovativo, interattivo e moderno, proiettato in termini di efficienza al miglior servizio sanitario per la Comunità”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 318volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto