Nucleare Trisaia: “Delusione per la mancata partecipazione della sogin”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

enea

L’Amministrazione Comunale di Policoro esprime profondo rammarico per il mancato svolgimento della conferenza indetta per oggi, che aveva per oggetto la discussione di tutte le inadempienze ancora in essere da parte della SOGIN in merito al mancato rispetto delle prescrizioni riportate nel Piano d’emergenza esterno dell’Itrec Enea Trisaia di Rotondella.

Con l’incontro di oggi sarebbero stati discussi diversi temi delicati, inseriti nel Piano d’Emergenza, ma mai attuati, come l’istituzione del “Centro di Decontaminazione” presso l’Ospedale di Policoro, la disponibilità di attrezzature campali previste nel P.E. per il primo soccorso in caso d’incidente nucleare e tutte le altre richieste di chiarimento emerse nelle ultime settimane a seguito di notizie diffuse a mezzo stampa che hanno evidenziato le riprese dei lavori a ridosso del monolite.

“Nonostante le promesse ancora non mantenute da Sogin in sede di Tavolo della Trasparenza – dichiara l’Amministrazione Comunale – l’Azienda stessa ha ben pensato di contattare il Sindaco 25 minuti prima dell’inizio dei lavori per giustificare la propria assenza al tavolo causa l’errata modalità d’invito del Comune di Policoro, che ha inoltrato la convocazione a mezzo mail e non via Pec, il cui indirizzo risulta irreperibile su internet; solo nella tarda mattinata sono seguite le dovute scuse romane da parte di Sogin”.

“Non possono essere questi gli standard nei rapporti tra Sogin e comunità locali su questioni delicate come il nucleare – prosegue la nota dell’Amministrazione Comunale – non è questo il modo di rispettare la cittadinanza e le istituzioni che organizzano tali eventi proprio per colmare il vuoto costante che Sogin ha instaurato col territorio: infatti se le sollecitazioni non arrivassero da cittadini ed associazioni questi momenti neanche nascerebbero”.

“L’incontro – conclude la nota – sarà riconvocato e sicuramente annovererà un altro punto all’odg: l’inefficienza di Sogin-Trisaia nelle pubbliche relazioni e l’inosservanza dei normali principi di correttezza e trasparenza stabiliti non solo dal buon senso ma anche dal codice etico che Sogin stessa si è data nel 2011”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 841volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto