Nova Siri: condannato per violenza sessuale, arrestato dai Carabinieri

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


I Carabinieri della Stazione di Nova Siri, nel corso della notte, hanno tratto in arresto C.A. (classe 1943), in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Matera, a firma del Procuratore Capo della Repubblica, Celestina Gravina.

L’arresto odierno pone fine ad una vicenda giudiziaria che ha visto il prevenuto condannato in primo grado di giudizio nel 2010 dal Tribunale Ordinario di Matera e in secondo grado di giudizio nel 2011 dalla Corte d’Appello di Potenza, nonché la Suprema Corte di Cassazione esprimersi lo scorso otto giugno con una dichiarazione di inammissibilità del ricorso lì presentato dal condannato, decisione quest’ultima che ha, quindi, reso esecutiva e definitiva la pena inflitta di anni dieci e mesi quattro di reclusione. 
L’uomo è stato ritenuto colpevole di violenza sessuale aggravata e corruzione di minorenni, avendo abusato, con più atti esecutivi di un medesimo disegno criminoso, dell’inferiorità psichica e della minore età, inferiore degli anni 14 di una bambina che costringeva a subire rapporti sessuali, fatti accaduti in Nova Siri dal 2001 al 2003. 
 Espletate le formalità di rito, il condannato, rintracciato nella notte dai militari nella sua abitazione di Nova Siri, è stato tradotto presso la Casa circondariale di Matera.

Commenti

Questo articolo è stato letto 466volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto