Nessun danno a causa della scossa di terremoto tra Calabria e Basilicata

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Trema la terra in Calabria e Basilicata.
Due scosse di terremoto di magnitudo 4.3 e 3.2 sono state registrate rispettivamente alle 3:06 e alle 3:32 al confine tra le due regioni, nell’area del Pollino.
Secondo l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il primo sisma ha avuto ipocentro a 3 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni cosentini di Castrovillari, Morano Calabro, San Basile e Saracena; la seconda ipocentro a 8 km ed epicentro vicino ai comuni potentini di Rotonda e Viggianello e quello cosentino di Morano.
La scossa è stata avvertita, in forma molto lieve, anche nei comuni del Metapontino.
Non si sono registrati danni a persone o cose.
Foto Internet
Commenti

Questo articolo è stato letto 323volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto