Muore neonata, la Procura di Matera apre fascicolo

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso della piccola Iris, la neonata morta lunedì pomeriggio nell’ospedale di Acquaviva delle Fonti dove era stata trasferita dal nosocomio di Matera.
L’accertamento autoptico è stato disposto dalla Procura di Matera, che ha aperto un fascicolo di indagine, in cui si ipotizza l’omicidio colposo.
L’inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Annunziata Cazzetta, è cominciata dopo la denuncia presentata dai genitori della bambina, una giovane coppia di Bernalda.
Secondo quanto si è appreso la neonata, primogenita della coppia, è venuta alla luce domenica pomeriggio nell’ospedale di Matera con un “parto normale a termine” ma, nelle ore successive, in seguito ad alcune complicazioni, è stato necessario trasferire la bimba in eliambulanza nell’ospedale di Acquaviva, dove è deceduta la  mattina successiva.
Intanto l’assessore regionale alla Sanità, Attilio Martorano, ha chiesto al direttore generale dell’Azienda Sanitaria di Matera, Vito Gaudiano, una relazione dettagliata sugli eventi che hanno preceduto l’episodio, sulle modalità di intervento e sulle circostanze che hanno indotto il trasferimento presso il nosocomio pugliese.
La morte della neonata, verificatasi a seguito di un trasferimento di urgenza dall’Ospedale Madonna delle Grazie al Miulli di Acquaviva delle Fonti rappresenta un grave episodio – ha dichiarato Martorano – le cui cause e le eventuali responsabilità sono ancora da accertarsi, ma che indubbiamente impongono rigore e celerità nell’espletamento di tutte le procedure previste in circostanze di questo genere”.

E sulla vicenda interviene anche la Commissione di Vigilanza per la Democrazia Partecipativa di Bernalda, che ha rivolto un’interpellanza al Presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo e all’Assessore alla Sanità Attilio Martorano per “sapere qual è lo stato reale della competenza professionale, dell’affidabilità, nonchè della saturazione dei posti letto nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera”.
Intanto Bernalda, già provata dalla scomparsa di una giovane madre, lo scorso settembre, dopo un parto cesareo avvenuto nell’ospedale di Policoro, si stringe attorno alla famiglia della piccola Iris.
Commenti

Questo articolo è stato letto 392volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto