Montalbano Jonico: Inaugurato centro riabilitativo A.I.A.S

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Montalbano Jonico, continua ad impegnarsi socialmente, lo fa questa volta, inaugurando sabato scorso ilnuovo centro di terapia riabilitativa Aias Onlus Potenza, dove volontari ed operatori dell’associazione potranno offrire assistenza ai bambini con disabilità.
 I locali attrezzati per il lavoro di riabilitazione sono stati messi a disposizione dal comune di Montalbano Jonico che ha offerto di realizzare la struttura in un’ala delle Scuole Medie dell’Istituto Comprensivo Statale “N.Fiorentino”. 
Dopo la benedizione sacrale di don Pasquale Ditaranto, il sindaco della città Enzo Devincenzis e il presidente dell’Aias Onlus Potenza, Gerardo Alfonso Grippo tagliano l’inaugurale nastro che sancisce l’inizio di un percorso di collaborazione tra istituzioni comunali ed associazionismo, nel reciproco impegno di offrire supporto ed assistenza umana oltre che professionale, alle famiglie che vivono quotidianamente il dramma e le difficoltà pratiche della disabilità. 
Nel discorso introduttivo di presentazione del nuovo progetto, sono intervenuti anche il Dirigente scolastico Maria Amorigi, il professor Leonardo Giordano, il  professor Donato Pierro in qualità di insegnante di sostegno e rappresentanti dell’amministrazione comunale. 
In occasione della giornata dedicata alla pubblica apertura del centro riabilitativo, nell’Aula Magna dello stesso istituto, si è discusso anticipatamente al cerimoniale inaugurale, di “Scuola e Dislessia”. 
Il convegno organizzato per insegnanti e famiglie che ogni giorno devono coordinare e mediare il loro intervento per migliorare la vita dei bambini disabili, ha registrato un gran numero di partecipanti. 
A presenziare l’incontro Patrizia Marletta logopedista e consulente familiare presso il Centro di Audiofonologopedia di Roma e Alessia Serra, tutor per i bambini, ragazzi ed universitari dislessici. 
Si è discusso dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA): Dislessia, Disgrafia, Disortografia e Discalculia e della necessità di realizzare un Piano Didattico Personalizzato. 
Sono stati approfonditi le implicazioni della Legge 170- Decreti Applicativi n° 5669- Linee Guida; Si è infine passata in rassegna la Tabella di rilevazione di un alunno affetto dai disturbi citati, emersi da un lavoro di laboratorio svolto da docenti. 
L’aggiornamento e la conoscenza di strumenti teorici da utilizzare nell’esperienza operativa è un dovere professionale oltre che una necessità didattica, finalizzata al miglioramento psico-fisico dell’allievo con bisogni speciali e alla determinazione della sua interazione sociale.

Mariangela Di Sanzo
Commenti

Questo articolo è stato letto 604volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto