Montalbano: i Carabinieri arrestano un cinquantacinquenne

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Pirati della strada in azione a Montalbano Jonico.
Sono infatti ben quattro gli episodi che hanno visto altrettante persone diverse e in diversi episodi essere investiti da pirati della strada prontamente scappati senza prestare soccorso.
I Carabinieri della Compagnia di Policoro, guidati dal capitano Fernando Carbone, hanno assicurato alla giustizia due dei quattro investitori, denunciando a piede libero un sessantenne del posto, per per omissione di soccorso, guida in stato di ebrezza e lesioni personali.
L’uomo, nella serata dello scorso 2 aprile, ha investito lungo via Eraclea una trentottenne del luogo. 
La giovane ha riportato diversi traumi guaribili in 20 giorni. 
Arrestato anche un uomo di 55 anni già agli arresti domiciliari, per omissione di soccorso, lesioni personali, guida con patente sospesa, mancanza della copertura assicurativa; l’uomo ha tamponato una trentenne del luogo, a bordo della propria autovettura, mentre percorreva via IV Novembre, riportando un trauma distrattivo cervicale, contusione sternale e gomito sinistro giudicata guaribile in 15 giorni.
Due invece i casi ancora non risolti sui quali i Carabinieri stanno lavorando alacremente e cercano testimonianze. 
Si tratta di due pirati della strada che hanno investito rispettivamente una settantaduenne, travolta martedì 5 aprile in viale Sacro Cuore da un’autovettura di marca e modello sconosciuti, riportando fratture lacerocontuse e ferite, e un bambino di nove anni, investito mercoledì 6 aprile lungo viale dei Caduti, che ha riportato una contusione al piede sinistro ed alla parete addominale, con sette giorni di prognosi.
Continua dunque il lavoro delle Forza dell’Ordine impegnate a controllare il territorio su tutti i campi.
Commenti

Questo articolo è stato letto 326volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto