Metaponto: Liberi i 4 giovani accusati del presunto stupro di una giovane rumena

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca







Sono tornati in libertà i quattro giovani arrestati con l’accusa di aver picchiato e struprato una giovane rumena, che fu abbadandonata sulla spiaggia di Metaponto. 
A stabilirlo il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli, che ha deciso di non convalidare il fermo di di Giuseppe Borrata, Mario Grimaldi, Fabio Marotta e Carmine Timparella.
I fatti risaliribbero al febbraio del 2009.
La donna aveva raccontato ai carabinieri di essere stata rapita a Torino, dove sarebbe stata chiusa in un appartamento e avrebbe subito abusi sessuali e sevizie per due giorni, per poi essere abbandonata sul litorale di Metaponto, dove i carabinieri le avevano prestato soccorso.
Il gip ha però ritenuto il racconto della donna lacunoso e contraddittorio; la ricostruzione poco verosimile anche perchè la donna sarebbe stata rapita a Torino, condotta a Bari e poi lasciata sulla spiaggia di Metaponto, tutto nella stessa giornata.
 Così i quattro  giovani sono stati rimessi in libertà.

Commenti

Questo articolo è stato letto 299volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto