Metapontino: Polizia soccorre cani feriti

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


La Polizia di Stato è intervenuta su segnalazione pervenuta al “113” per accertare il ferimento di un cane avvenuto in una centrale via di Tinchi di Pisticci, attinto da un colpo sparato da una carabina ad aria compressa.
L’intervento tempestivo effettuato dagli agenti del Commissariato di Pisticci ha permesso, sentiti i testimoni, di appurare i fatti e di denunciare un giovane di 30 anni.
Quest’ultimo, uscito sulla pubblica via da un circolo ricreativo, aveva preso la mira e colpito da una distanza di pochi metri, azzoppandolo, un cane di piccola taglia alla presenza del suo giovane padrone.
L’animale è stato soccorso e curato da un veterinario del luogo, che gli ha riscontrato una ferita ad un arto di forma circolare.
Il giovane responsabile del gesto assurdo e gratuito è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per maltrattamento di animali e spari in luogo pubblico.
Un altro intervento è stato effettuato dalla Squadra Volante della Questura di Matera per la presenza di due cani randagi segnalati sulla Statale 7, nei pressi dello svincolo per Metaponto.
Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato un cane che era stato investito e giaceva morto sul ciglio della carreggiata mentre un altro cane gli girava intorno, evidentemente impazzito dal dolore.
Il cane superstite nei suoi movimenti imprevedibili costituiva un serio pericolo per la sicurezza della circolazione stradale, così è stato soccorso e allontanato per essere affidato alle cure di un veterinario in questo capoluogo.
Fonte: Questura di Matera
Commenti

Questo articolo è stato letto 375volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto