A Matera torna il presepe vivente Dies Natalis

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

matera presepe vivente

Un’atmosfera unica, incantevole, un panorama mozzafiato che ti proietta nella Betlemme dell’anno 0 quando una notte tra il freddo e il gelo il Signore gesù scese sulla terra per salvarci.

E se per un attimo si chiudono gli occhi sembra davvero di essere a Betlemme, un viaggio nel tempo e nello spazio quello che ti regala il presepe vivente narrante Dies Natalis organizzato e promosso da Murgiamadre e Bitmovies srl, con il patrocinio del Comune di Matera e in collaborazione con l’UNPLI, il Parco della Grancia e dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina. Un incontro fra religiosità, arte e cultura che racconta la nascita del Redentore in maniera unica e suggestiva proiettando lo spettatore in un’atmosfera quasi incantantata anche grazie al panorama naturale del Sasso Caveoso, rione dove il Presepe è organizzato.

Una passeggiata di tre km per riscoprire gli antichi mestieri di un tempo e ripercorrere tra luci e magiche atmosfere il loro vivere quotidiano, gustando ed assaporando il frutto della loro umile ricchezza, i prodotti della terra.

L’evento continuerà il 23, il 26 e 30 Dicembre per poi riaprire a gennaio il 5, 6 e 7.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 282volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto