Matera festeggia l’anniversario della Polizia

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca, In Primo Piano

conclusione

Anche a Matera si è celebrato 161° anniversario della fondazione della Polizia di Stato.

La scelta di far svolgere la cerimonia, a differenza degli anni passati, nel cortile della Questura e nella massima sobrietà è dettata dall’esigenza di rispettare il clima di crisi generale che attraversa il Paese.

Resta comunque un giorno importante per gli uomini e le donne che vestono la divisa, impegnati ogni giorno ad assicurare la sicurezza e l’ordine pubblico.

Riassume bene l’impegno continuo della Polizia di Stato volto a garantire la sicurezza al servizio dei cittadini e delle istituzioni e di farlo con il contributo di tutti il motto a cui quest’anno si ispira l’anniversario: “c’è più sicurezza insieme”.

Presente alla cerimonia il Vice Ministro dell’Interno Filippo Bubbico, oltre al Prefetto della provincia Luigi Pizzi.

Nel piazzale interno della Questura il Vice Ministro dell’Interno ha passato in rassegna il Reparto in armi, nel quale è stato schierato il personale della Questura insieme alle specialità della Polizia di Stato: Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria, Polizia Postale e delle Comunicazioni.

Nello schieramento ha preso posto anche la Fanfara dei Bersaglieri del VII° Reggimento Bersaglieri di Altamura.

Presente inoltre una delegazione dell’Anps – Associazione Nazionale della Polizia di Stato con il proprio labaro.

Una corona di alloro è stata deposta al cippo in memoria dei caduti della Polizia di Stato.

La celebrazione dell’anniversario della fondazione costituisce anche una tappa in cui si contano i risultati ottenuti.

Risultati ottenuti dalla Questura di Matera nell’anno appena passato:

Arresti e denunce

piazzale Questura

 

Persone arrestate     180

Persone denunciate a p.l.     306

Perquisizioni effettuate     145

 

Controllo del territorio

 

Pattuglie impiegate   5.075

Veicoli controllati 11.039

Persone controllate 17.678

Infrazioni CdS rilevate     716

Soccorsi prestati   3.900

Servizi straordinari di controllo del territorio     45, con l’ausilio del Reparto

Prevenzione Crimine Basilicata di Potenza

 

Sequestri

 

Sequestri di droga in grammi:

  • – eroina     320,8
  • – cocaina       54
  • – hashish e marijuana 219,1

 

armi sequestrate 1 ordigno esplosivo artigianale di gr.600, 1 bomba a mano, 6 pistole,

1 fucile, 65 cartucce

 

Altri sequestri 145 (Arnesi atti allo scasso, strumenti atti ad offendere, cavi

di rame, pannelli fotovoltaici, autovetture e ciclomotori, ecc.)

 

Polizia di prevenzione

 

Persone sottoposte ad avvisi orali 100

Persone sottoposte a rimpatri con F.V.O.   36

Proposte di sorveglianza speciale di P.S.     1

DASPO     10

Ammonimenti per stalking     5

Controlli a persone sottoposte a misure cautelari,

alternative e di prevenzione:

  • – detenzione domiciliare 859
  • – affidamento in prova ai Servizi Sociali      236
  • – arresti domiciliari 1605
  • – sorvegliati speciali 278
  • – libertà vigilata   67

 

Servizi di ordine pubblico e servizi di vigilanza 2401

 

Notevole è stato l’impegno profuso dalla Questura sotto il profilo della tutela dell’ordine pubblico durante l’intero anno per assicurare il pacifico e sereno svolgimento delle numerose manifestazioni di ogni genere (sportive, religiose, politiche, sociali, di spettacolo, etc.), con la collaborazione fattiva dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, dei locali corpi di Polizia Municipale, del Corpo Forestale dello Stato, della Polizia Provinciale e della stessa Polizia Penitenziaria. Tra queste si ricordano in particolare la visita di rappresentanti di Governo (Presidente del Consiglio, alcuni ministri e sottosegretari di Stato), le consultazioni politiche del 24 e 25 febbraio scorso, la visita del Dalai Lama, i festeggiamenti in onore di Maria SS. della Bruna a Matera, la grande manifestazione nei Sassi del “Presepe vivente”. I servizi sono stati assicurati, inoltre, in occasione della visita di parlamentari nazionali e di importanti manifestazioni sportive, quali la 5^ tappa del Giro d’Italia 2013 e il 31° Giro Ciclistico di Basilicata.

Notevole è stato l’impegno profuso nei servizi di ordine e sicurezza pubblica anche per il permanere dello stato di difficoltà generale dell’apparato produttivo di tutti i settori e della conseguente crisi occupazionale. Le maestranze in agitazione in diverse occasioni hanno inscenato manifestazioni di protesta, determinando momenti di delicata gestione sotto il profilo dell’ordine pubblico.

 

Tali circostanze hanno visto il personale della Digos pronto a svolgere un ruolo di mediazione con le rappresentanze sindacali e con gli stessi lavoratori onde evitare che l’inasprirsi dei conflitti degenerasse in atti violenti. Tra i principali impegni del personale della Digos, sono stati inoltre: gli incontri e i dibattiti che hanno preceduto le consultazioni politiche dello scorso febbraio; il costante monitoraggio dei movimenti politici di estrema destra e di estrema sinistra. Sono stati inoltre stretti rapporti con i gruppi di tifosi organizzati e seguiti gli incontri, sia in casa che in trasferta, della locale squadra di calcio che milita nel campionato nazionale dilettanti di serie D.

 

Polizia amministrativa

 

controlli amministrativi 72

sanzioni amministrative 34

persone denunciate all’A.G. 14

 

Ufficio Immigrazione

  • – permessi di soggiorno rilasciati/rinnovati 2020
  • – richiedenti asilo politico             6
  • – stranieri espulsi               26

 

 

Ufficio Passaporti

  • – passaporti rilasciati/rinnovati         2480
  • – lasciapassare per minori

 

Ufficio Armi

  • – porto di fucile rilasciati/rinnovati 714
  • – dinieghi e revoche licenze porti di fucile        24

 

 

Principali operazioni di p.g. della Squadra Mobile

 

Maggio 2012 Matera e Scanzano Jonico, 10 maggio – operazione antidroga d’iniziativa condotta dalla Squadra Mobile e dal Commissariato di P.S. di Scanzano Jonico, con 11 perquisizioni personali e domiciliari tra Matera e Scanzano Jonico. Il bliz effettuato nella notte ha portato all’arresto di Montemurro Belisario di anni 32 di Matera, nella cui abitazione sono stati trovati gr.70 circa di hashish e gr.10 circa di marijuana. A Scanzano, invece, due persone sono state denunciate, sempre per detenzione di stupefacenti in casa.

 

Giugno Matera, 5 giugno – tre giovani malviventi, provenienti da Altamura (BA), sono immediatamente ricercati, individuati ed arrestati dopo aver messo a segno due scippi di collanine in danno di altrettante anziane signore su questa via Nazionale.

 

Matera, 28 giugno – due giovani donne, una italiana residente ad Agropoli (SA) e l’altra ucraina con regolare permesso di soggiorno, sono arrestate per furto di gioielli. Già a maggio erano state denunciate per lo stesso reato.

 

Agosto Matera, 22 agosto – Foglio di via obbligatorio con divieto di far rientro nel territorio di Matera per 3 anni nei confronti di un uomo, residente nel vicino comune di Santeramo (BA), scoperto a spacciarsi per guida turistica.

 

Settembre Matera, 26 settembre – Sequestrati 130 grammi circa di eroina, trovati indosso e nella casa di Antonio Paolicelli, già noto alle forze dell’ordine per aver gravitato nel giro del consumo e spaccio di stupefacenti. L’uomo, 48 anni di Matera, è stato arrestato dagli agenti delle Volanti.

 

Ottobre Matera, 4 ottobre – Con l’operazione “Enziteto” gli agenti della Squadra Mobile traggono in arresto cinque pregiudicati baresi responsabili di numerosi furti in appartamenti commessi a Matera e in diversi comuni dell’hinterland barese. Entravano nelle case prese di mira approfittando della temporanea assenza degli abitanti, dopo aver disattivato l’eventuale allarme, non esitando talvolta a sfondare il muro se porte e finestre erano sbarrate o comunque non si aprivano.

 

Febbraio 2013 Matera, 13 febbraio – Sette persone finiscono in manette a seguito di ordinanza di custodia cautelare della Procura Distrettuale presso il Tribunale di Potenza. Sono accusate di gravi delitti: associazione a delinquere allo scopo di truffa, violenza sessuale, estorsione, induzione alla prostituzione e riduzione alla schiavitù.

Si tratta di un gruppo facente capo ad un sedicente Mago Sal, M.S. 66 anni, che da anni si riuniva stabilmente per effettuare riti magici, che includevano pratiche sessuali, inscenando artifizi e raggiri per la vendita di pozioni miracolose e per estorcere prestazioni sessuali da alcune delle vittime.

 

Marzo Napoli- Matera, 22 marzo – tre pregiudicati, due napoletani ed uno materano, sono arrestati nel corso dell’operazione “San Gennaro”. L’indagine, avviata nel 2010, ha permesso di effettuare diversi sequestri di droga, tra cui kg.10 di hashish e 3 kg. di marijuana.

 

Maggio Catania, 4 maggio – due uomini residenti in provincia di Catania, entrambi incensurati, sono arrestati perché ritenuti autori di due rapine in danno di sportelli del Monte dei Paschi di Siena a Matera. Un terzo complice è destinatario di Avviso di garanzia per concorso nel medesimo reato: dagli elementi in possesso degli investigatori, risulta essere l’autista del gruppo.

 

Altra importante operazione di polizia giudiziaria svolta dalla Polizia di Stato in questa provincia viene condotta dal Commissariato di P.S. di Scanzano Jonico, che il 19 settembre 2012 trae in arresto un uomo incensurato, originario di Scanzano Jonico ma residente in provincia di Taranto. Il giorno precedente aveva appiccato il fuoco ad una fabbrica di Scanzano che produce materiale plastico per l’agricoltura provocando danni per oltre centomila euro. L’episodio aveva suscitato un forte allarme poiché aveva fatto pensare che si trattasse di intimidazioni a scopo estorsivo, ma la rapida indagine degli agenti del Commissariato di Scanzano Jonico ha appurato che all’origine del gesto c’erano molto probabilmente dei vecchi rancori nei confronti del titolare dell’opificio da parte di una persona con presumibili problemi comportamentali.

Gli operatori del Commissariato di P.S. di Pisticci il 1° febbraio 2013 sventano la rapina ad un furgone blindato portavalori ad opera di tre uomini armati, nascosti in uno stabile disabitato in pieno centro abitato di Pisticci, poco prima della consegna dei plichi di danaro contante al locale Ufficio Postale. Dopo un inseguimento a piedi da parte dei poliziotti, uno dei tre malviventi viene catturato e fa il nome di un secondo complice, catturato qualche ora dopo nei pressi di Francavilla Fontana, di cui entrambi sono originari.

 

 

Sono proseguiti gli sforzi da parte della Polizia di Stato per rendere sempre più concreto il concetto di “Polizia di Prossimità” con una serie di iniziative, attentamente studiate, per recepire le istanze di sicurezza dei cittadini e promuovere uno spirito di costruttiva collaborazione. Tra le iniziative che hanno visto coinvolta durante l’anno la Questura di Matera si ricordano:

 

Agosto Oltre ad intensificare i servizi di controllo del territorio sulle principali arterie stradali della provincia, per agevolare e rendere sicuro il viaggio dei numerosi stranieri che visitano in automobile il nostro Paese è distribuito dall’U.R.P. della Questura un opuscolo in sette differenti lingue. L’opuscolo è aggiornato alle ultime norme sulla circolazione stradale vigenti in Italia ed è stato realizzato dalla Polizia di Stato nell’ambito della campagna “Sulla Buona Strada”.

 

Ottobre Come ogni anno, è possibile prenotare in Questura il nuovo calendario della Polizia di Stato, il ricavato della cui vendita è destinato a finanziare iniziative di solidarietà. Quest’anno è la volta del progetto “Acqua e igiene nelle scuole” promosso dall’Unicef per i bambini della Tanzania. Il calendario 2013 è il risultato di un progetto originale che ha visto la partecipazione dei ragazzi detenuti nell’Istituto Penale di Nisida, dell’Istituto cinematografico Rossellini di Roma e della Nikon. La scelta, tesa anche a favorire la rieducazione e il recupero dei minorenni che scontano una pena, è nata seguendo la filosofia che da alcuni anni caratterizza l’attività della polizia: avvicinare sempre più igiovani alle istituzioni.

Febbraio

e Marzo 2013 incontri con circa 1300 studenti di scuole di ogni ordine e grado del capoluogo e della provincia da parte di personale qualificato sul tema “forza/fragilità: solo punti di vista!”, proposto nell’ambito del progetto di educazione alla legalità “Il Poliziotto un amico in più”, realizzato dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con l’Unicef.

 

Marzo 151 guardie particolari giurate, circa tre quarti del totale operante sul territorio provinciale, hanno partecipato in Questura ad un corso di formazione nell’ambito del progetto “Mille occhi sulla città” che ha l’obiettivo di sviluppare un sistema di sicurezza complementare e partecipato di tutte le forze di polizia con il contributo degli istituti di vigilanza privati. Al termine del corso, il Questore Errico ha consegnato alle guardie ed ai responsabili degli istituti di vigilanza un attestato di partecipazione.

 

Aprile campagna di sicurezza stradale “Progetto Icaro” promossa a Matera con la proiezione al Cinema Comunale del film “Young Europe” del regista Matteo Vicino per gli studenti delle scuole superiori.

 

Maggio esposizione al pubblico, nella Mediateca Provinciale, di un centinaio di disegni dei bambini delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie che hanno partecipato al progetto – concorso “Il Poliziotto un amico in più”.

 

 

 

RISULTATI SPECIALITA’ DELLA POLIZIA DI STATO

 

POLIZIA STRADALE

pattuglie impiegate 1579

veicoli controllati 9789

persone controllate        10041

infrazioni CdS rilevate 7914

patenti ritirate   191

carte di circolazione ritirate 142

punti patente decurtati 6087

soccorsi prestati     89

 

POLIZIA FERROVIARIA METAPONTO

servizi scorta ai treni 347

arresti     7

denunce all’A.G.         8

sequestri di sostanze stupefacenti in grammi:

  • – eroina 137,2
  • – cocaina 313,4
  • – hashish e marijuana 538,8
  • – droghe sintetiche     58

 

 

POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI

denunce ricevute da cittadini 101 (fishing, truffa, sostituzione di persona, diffamazione, molestie online, estorsione, etc.)

persone arrestate     2

persone denunciate   30

Commenti

Questo articolo è stato letto 1606volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto