Matera: al via la collaborazione tra Forze dell’Ordine e istituti di vigilanza

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Si è tenuto venerdì mattina nella Questura di Matera un incontro tra Forze di Polizia, Polizie Locali e istituti di vigilanza privata della provincia per avviare l’esecuzione del protocollo d’intesa “Mille occhi sulla città”, sottoscritto il 15 giugno dello scorso anno in Prefettura.
L’obiettivo del protocollo è di sviluppare un sistema di sicurezza integrando gli istituti di vigilanza privati secondo i principi di “complementarietà” e “partecipazione”.
In sostanza, alle guardie giurate viene chiesto di svolgere anche compiti di osservazione onde acquisire elementi di informazione di particolare utilità per le Forze di Polizia e per le Polizie Locali nell’attività di prevenzione e repressione dei reati.
All’incontro odierno hanno partecipato, oltre al Questore Gianfranco Bernabei, i rappresentanti dei Comandi provinciali delle Forze dell’Ordine – Carabinieri, Guardia di Finanza e Corpo Forestale dello Stato –, delle Polizie Locali e responsabili degli istituti di vigilanza della provincia.
Il tavolo tecnico proseguirà la sua attività con il coordinamento dell’U.P.G.-S.P. – Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura allo scopo di dare esecuzione al protocollo, secondo le modalità di cui si è discusso in data odierna e che saranno contenute in un disciplinare a firma del Questore di prossima emanazione, in cui saranno definiti nel dettaglio i compiti di collaborazione delle guardie particolari giurate.
Si ricordano i 9 comuni che hanno aderito all’iniziativa: Bernalda, Irsina, Matera, Montescaglioso, Nova Siri, Pisticci, Policoro, Rotondella e Scanzano Jonico.
Commenti

Questo articolo è stato letto 258volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto