Marconia: la cultura della donazione in un convegno

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

La cultura della donazione al centro del convegno svoltosi mercoledì sera a nella delegazione comunale di Marconia.
Gesti di solidarietà per la vita attraverso la vita” è il titolo dell’iniziativa organizzata dalla sede marconiense dell’Università delle Tre Età, con la collaborazione di Fidaba, Avis, Ail, Adam e Cecam.
Al convegno, moderato dalla psicologa Carmen Centola, sono intervenuti, tra gli altri, Alberto Fragasso, direttore facente funzioni dell’Unità Operativa di Ematologia dell’Azienda Sanitaria di Matera, padre Severino Donadoni, Giuseppina Lomassaro, presidente della sezione Unitre di Marconia e Antonio Stella, presidente della sezione Materail.
Nel corso dell’iniziativa si è parlato dell’importanza della cultura della donazione, attraverso gesti piccoli e grandi che possono essere decisivi per il benessere e la sicurezza di altre persone.
Contributi minimi per aiutare chi si trova in difficoltà e grazie al sostegno dell’altro può intravedere una speranza di crescita e miglioramento.
Nel corso della serata è stato anche possibile offrire un contribuito all’Ail, Associazione Italiana contro le Leucemie, linfomi e mielomi, attraverso l’acquisto delle Uova di Pasqua.
Con dodici euro si è avuta la possibilità di compiere un gesto di solidarietà e regalare speranza a chi si trova a combattere contro la leucemia o altre malattie oggi guaribili.
Un’iniziativa che la locale sezione dell’Ail replicherà anche i prossimi otto, nove e dieci aprile sia in piazza Elettra a Marconia che in piazza Umberto I a Pisticci.
Gazebo e uova di Pasqua dell’Associazione Italiana lotta alla Leucemia saranno presenti anche in altri centri del Metapontino nel prossimo fine settimana, come Policoro, Metaponto, Nova Siri, Tursi, Rotondella e Bernalda. 
Commenti

Questo articolo è stato letto 458volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto