Maltempo: la Camera di Commercio di Matera chiede interventi urgenti

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Ad un mese dalla terribile alluvione che ha devastato il Metapontino anche la Camera di Commercio scende in campo per aiutare gli imprenditori colpiti dall’alluvione.
Costituzione di un tavolo tecnico con le imprese del Metapontino, per monitorare e individuare soluzioni per la ripresa delle attività, avvio di iniziative e di una campagna di promozione territoriali in vista della imminente stagione turistica, disponibilità attraverso un bando di risorse di Unioncamere per le aree colpite da calamità sono solo alcune delle azioni che la giunta della Camera di commercio di Matera metterà in atto.
Il presidente della Camera di Commercio, Angelo Tortorelli e i componenti della giunta, hanno quindi incontrato a Metaponto numerosi sindaci del comprensorio ionico e imprenditori appartenenti per gran parte al comparto turistico e produttivo per valutare insieme il da farsi. 
I lavori aperti d un intervento del presidente della Camera di  Commercio hanno fatto riferimento agli aspetti legati al monitoraggio dei danni, che ammonterebbero a oltre 150 milioni di euro, e alla necessità – evidenziata da amministratori locali e dagli imprenditori- di accelerare i tempi di ripristino di infrastrutture e delle attività. Altrettanta attenzione è stata posta sui programmi di prevenzione, allo scopo di non ripetere gli errori del passato soprattutto nella manutenzione del territorio. 
Ai lavori ha partecipato i consiglieri Luca Braia e Nicola Benedetto, gli assessori regionali alle Infrastrutture Rosa Gentile, che ha effettuato una disamina attenta della situazione e delle azioni in corso, e alle Attività Produttive, Erminio Restaino, che ha annunciato l’istituzione di un Fondo di garanzia sulle risorse circolanti per 10 milioni di euro e semplificazione sugli aspetti burocratici.
 “Quest’ultima misura –ha detto Tortorelli- consentirà di estendere la debitoria dal lungo a medio termine sostenendo la ripresa. un buon segnale di attenzione, ma occorrerà lavorare per superare emergenze e difficoltà.
Importanti iniziative quindi quelle della camera di Commercio, che con l’attivazione del tavolo tecnico permanente, l’avvio di una campagna di sostegno per rilanciare il territorio e la possibilità di accedere a risorse del Fondo Perequativo di Unioncamere, dà un segno concreto di attenzione verso le imprese e le comunità locali’”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 281volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto