Maltempo: il Tavolo Verde affronta l’emergenza neve

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

La Regione rappresenterà alle Unità di crisi costituite presso le Prefetture e le Province le difficoltà che vivono in questi giorni le imprese agricole lucane, portando sui tavoli le richieste più urgenti degli agricoltori. 
Le organizzazioni di categoria, intanto, presenteranno già nel primo pomeriggio le proprie proposte di intervento per far fronte all’emergenza neve che sta mettendo in ginocchio l’agricoltura della regione. 
Sono questi i risultati del Tavolo Verde, convocato d’urgenza dall’assessore all’Agricoltura, Rosa Mastrosimone, per rispondere operativamente alle richieste del mondo agricolo.

La situazione, già drammatica, potrebbe peggiorare nei prossimi giorni per il previsto perdurare del maltempo. 
L’urgenza è soprattutto quella della impercorribilità delle strade interpoderali che, di fatto, stanno obbligando gli allevatori all’isolamento. 
Come hanno sottolineato i rappresentanti di Cia, Coldiretti e Copagri, Donato Distefano, Luciano Sileo, Giuseppe Brillante e Nicola Manfredelli, l’impraticabilità delle strade rurali non consente agli allevatori di conferire la produzione di latte e di procurarsi il mangime per gli animali, e questo soprattutto nel Vulture, Alto Bradano e Medio Basento. 
Anche le produzioni di fragole, pesche e albicocche del Metapontino sono fortemente a rischio.

Il punto, adesso, è intervenire operativamente. 
Le organizzazioni agricole hanno dato la piena disponibilità a collaborare con la Regione a censire le aree maggiormente colpite dall’emergenza neve. L’assessore Mastrosimone, che domani effettuerà sopralluoghi in varie aziende del territorio, contatterà subito l’assessore alle Infrastrutture Agatino Mancusi per mettere in campo un’azione congiunta interdipartimentale con la Protezione Civile regionale e facendo leva anche sulla collaborazione degli agricoltori, che già nei giorni scorsi si sono spontaneamente mobilitati con i propri mezzi per sgombrare la neve dalle strade.

“Non possiamo non apprezzare e ringraziare gli operatori agricoli – ha affermato l’assessore Mastrosimone – per l’attività di volontariato svolta. Le imprese agricole sono le sentinelle del territorio. 
L’agricoltura, inoltre, ha un ruolo portante nell’economia regionale, un ruolo che non va svilito ma valorizzato.
Perciò, particolarmente in questo momento di crisi, occorre concentrare tutti gli sforzi a favore delle aziende che stanno affrontando disagi e che possono vedere sfumare il loro lavoro. 
Ma la questione – ha continuato l’assessore – non è soltanto economica, riguarda anche la sicurezza delle numerose famiglie che vivono nelle aree rurali. 
Porterò queste esigenze nelle sedi opportune, sia facendomi portavoce delle richieste del mondo agricolo, sia con provvedimenti concreti diretti non solo a tamponare l’esistente ma a fare in modo che simili emergenze non ci trovino impreparati”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 303volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto