Il Lucania Film Festival incontra i suoi ospiti

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

strega

Un talk per dare spazio ad una prerogativa storica del Lucania Film Festival: coinvolgere i propri ospiti per conoscere da vicino le sfumature ed anche le differenze creative poste alla base dei lavori in concorso e cogliere nello stesso tempo l’occasione per aprire dei focus sulle direzioni più recenti alle quali guarda il cinema.

Protagonisti assoluti del terzo giorno di lavori della kermesse di Allelammie saranno i film assieme agli attori e registi che gli hanno dato vita.
Alle 23.15 in piazza Scola, infatti, è in programma il Cinetalk con registi, produttori e giurati del Lff.
In precedenza la programmazione darà seguito alle sezioni competitive dei film in concorso, proiettate nelle specifiche sale del Cineparco Tilt.
Nella Sala Interna, invece, spazio a due proiezioni extra film: “I Migrati” di Francesco Paolucci in collaborazione con Comunità XXIV Luglio – L’Aquila (ore 17.30) e “Infanzia“ di Lubov Osmanoca a cura di Giulia Dunaevskaia (Russia) (ore 20.00).
La serata si concluderà dopo mezzanotte nella Zootropio Area con le narrazioni sonore a cura di Costantino Rizzuti e Delia Dattilo.
Suono, testo e sentimento, ovvero la ricomposizione di paesaggi letterari e sonori che, traendo spunto dai percorsi individuali di Delia Dattilo (autrice, Relics, Ferrari Editore) e Costantino Rizzuti (compositore e sound artist), si fondono in un progetto unitario fortemente orientato a sud.

Commenti

Questo articolo è stato letto 31volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto