“L’indifferenza più totale dell’amministrazione di Scanzano sul Piano d’ambito”

Scritto da Emmenews on . Postato in Politica

1_AMBITO

“Con grande preoccupazione si segnala che l’amministrazione comunale di Scanzano Jonico risulta essere, ancora oggi, completamente disinteressata alla questione del Piano D’ambito. Indifferente ad una situazione che dura da circa trent’anni.

Ormai il problema non riguarda più la Regione o altri Enti, visto che l’ultima autorizzazione del Consorzio di bonifica della Basilicata è del 27 aprile 2018. Il problema ora è l’amministrazione comunale che ancora non ha deciso di portare il Piano in consiglio comunale per l’adozione”.

A dichiararlo è Antonello Musillo, portavoce del Movimento Cinque Stelle di Scanzano, che accusa l’amministrazione Ripoli di non porre fine ad una vicenda che ormai dura da decenni.

“I cittadini ricadenti nel Piano d’ambito – prosegue Musillo – oltre ad essere vincolati ad un Piano che non è mai partito, hanno dovuto pagare a loro spese le indagini geologiche. Anche i cittadini di Scanzano aspettano da anni uno sviluppo turistico che non arriva mai.

Eppure lo stesso sindaco Raffaello Ripoli nell’incontro con i cittadini ricadenti nel Piano, nel novembre del 2017, dichiarò che avrebbe sicuramente dato seguito al procedimento. Purtroppo ad oggi solo annunci e niente di concreto.

L’amministrazione Ripoli deve concludere con urgenza le procedure per l’adozione del Piano ed evitare che alcune autorizzazioni scadano. Solo in questo modo si darà finalmente il via a quello sviluppo turistico che Scanzano merita, oltre a far uscire la nostra piccola cittadina della costa Jonica dall’immobilismo che sta contraddistinguendo questa amministrazione”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 47volte!

Tags: , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto