Le creazioni dell’Istituto "Pitagora" in passerella a Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Creazioni d’alta moda per una serata di gala o una cerimonia nuziale, capaci di coniugare eleganza a estro e creatività.
Con queste parole si possono riassumere le opere delle alunne del corso “Abbigliamento e Moda” dell’Istituto statale di istruzione superiore “Pitagora” di Policoro.
E la possibilità di ammirarle si è avuta nel corso dell’ultima serata della maratona “Telethon”, svoltasi al Palaercole di Policoro proprio per aiutare la raccolta fondi a favore della lotta alle malattie genetiche.
Sulla passerella della struttura policorese hanno sfilato sei studentesse con altrettanti capi realizzati da loro, tre di haute couture e tre abiti da sposa.
Le alunne Ilenia Germano, Anna Battafarano, Deborah Donadio, Francesca Montemurro, Maria Tricarico e Angelica Lofranco, coordinate dalla docenti Silvana Zaffarese, Annunziata Rucireta, Pierina Glinni, Rosa Leone e Antonietta Scavone, sono salite sul palco, indossando le loro creazioni, con grande sicurezza, ottenendo il caloroso applauso del numeroso pubblico del Palaercole.
Ad accompagnare la sfilata l’intesa voce di Angela Manolio, anche lei studentessa dell’Istituto “Pitagora”, che ha deliziato il pubblico con l’esecuzione di alcune celebri canzoni del panorama nazionale ed internazionale.
Le stesse creazioni che hanno partecipato, lo scorso dieci dicembre, al quinto concorso interregionale “Sposissima 2011 – Moda Sposa Orange Flowers Fashon”, svoltosi a Vallo della Lucania, che ha visto la scuola jonica arrivare al secondo posto, categoria “Alta moda cerimonia”, e la studentessa Deborah Donadio, della classe V A Tam, ottenere una borsa di studio di 1.500 euro dall’Accademia della Moda di Napoli.
Non solo l’alta moda ma anche la solidarietà, con l’impegno dell’istituto “Pitagora” a favore di Telethon, come ci ha spiegato il preside Angelo Castronuovo.

La sfilata policorese è solo l’ultima, in ordine di tempo, delle iniziative che vedono coinvolte le ragazza dell’indirizzo “Abbigliamento e Moda” che, nei prossimi mesi, avranno la possibilità di partecipare a nuovi concorsi e spettacoli.

Commenti

Questo articolo è stato letto 503volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto