L’Azienda Sanitaria di Matera fornirà i reagenti per i Poct dell’ospedale di Tinchi

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

pocts
“Rapida consultazione tra i commissari delle aziende sanitarie di Matera e Potenza, Pietro Quinto e Giovanni Chiarelli e soluzione trovata: l’Azienda del Materano continuerà a fornire in via temporanea i reagenti per il Poct (point of care) di Tinchi, di competenza del 118 e dunque dell’Asp”.

In questo modo l’Asm risponde alle preoccupazioni sollevate dal Comitato in Difesa dell’ospedale di Tinchi circa un funzionamento limitato delle macchine Poct, necessarie per la diagnosi tempestiva di alcune patologie.

“Nel 2017 l – su legge nel comunicato – le due aziende, attuando la legge regionale n. 2 che prevedeva il passaggio di strumenti e personale del 118 Asm all’Azienda sanitaria del Potentino, concordarono che l’Asm avrebbe continuato a fornire i reagenti (salvo successivo rimborso) per tutto il periodo di durata dei contratti già stipulati.

Per fronteggiare il periodo transitorio, dunque, i due commissari hanno stabilito che l’Asm supporterà l’Asp durante questa fase, mettendo a disposizione entro pochissimi giorni tutto il materiale occorrente.

Il Direttore della Farmacia Ospedaliera Asm, Flora Di Cuia, ha già avviato le relative procedure di acquisto.

Commenti

Questo articolo è stato letto 79volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto