Incendi : Per il sindaco di Craco in atto un vero disegno criminale

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

lacicerchia

Una serie di incendi tra loro concatenati hanno investito Sabato molte migliaia di ettari in Agro di Craco , Pisticci e Montalbano.

“Momenti drammatici a Craco Peschiera – spiega il primo cittadino Giuseppe Lacicerchia –  dove sono state le ex Statali 176 e 103 a fare da fascia tagliafuoco.

Gravemente danneggiate aziende agricole , distrutto l’orto botanico da poco realizzato e alcune infrastrutture telefoniche.

Momenti drammatici in Agro di Pisticci dove in Contrada Pantone grazie al pronto e coraggioso intervento del Comandante e vicecomandante della Stazione dei Carabinieri Maresciallo La Selva e Appuntato Albano  è stata   portata in salvo la famiglia Vitelli   intrappolata nel fuoco che aveva circondato la loro masseria.

Molti danni anche ai raccolti e agli impianti arborei, andati in fumo molti ettari di macchia mediterranea e la folta vegetazione dei fossati affluenti del Cavone.

Prontamente intervenuti i vigili del fuoco e il corpo forestale impegnati per molte ore insieme al responsabile della protezione civile Arch. D’Onofrio e al vigile Tuzio. Impegnati anche un elicottero e un canadair.

Ci troviamo di fronte ad un vero e proprio disegno criminale  con impatto   terroristico .

Il Comune di Craco chiederà alla Procura della Repubblica che si indaghi a fondo denunciando i fatti . Stiamo facendo una ricognizione dei danni e invito anche i sindaci di Montalbano e Pisticci a fare altrettanto.

Emerge con forza la necessità di aumentare gli investimenti nella prevenzione degli incendi , investire in mezzi e uomini è la risposta da dare , ma ava data nche una forte azione repressiva con punizioni esemplari per questi atti criminali”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 843volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto