Il "Festival of Festivals" di Bologna premia il Blues in Town

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Il Blues in Town festival di Policoro torna a casa con un bel bottino di premi dal quarto congresso italiano “Festival of Festivals”, la convention dedicata ai maggiori operatori italiani della cultura e degli eventi, organizzato a Bologna nei giorni 10 e 11 novembre scorsi.
Tre i riconoscimenti assegnati alla nota e prestigiosa kermesse musicale organizzata dall’Associazione Culturale “La Mela di Odessa”, giunta quest’anno alla sua ottava edizione: “Best Sponsorship/Partnership”; la menzione speciale “Best Territory Improvement”; e l’inserimento tra i cinque finalisti nella categoria “Best Promo Award” realizzato in collaborazione con JackVision Production.
La manifestazione bolognese, dedicata ai maggiori operatori culturali italiani, ha conferito il premio dedicato alla migliore partnership per la proficua collaborazione che il Blues in Town di Policoro ha consolidato nel corso degli anni con l’Avis – Associazione Volontari Italiani Sangue, rafforzata nell’edizione 2011 in relazione all’Anno Europeo del Volontariato.
La Menzione speciale “Best Territory Improvement” ha premiato la capacità dimostrata dal festival policorese di saper essere attrattore culturale determinante per Enti, Istituzioni e Operatori turistici nella programmazione e per lo sviluppo del territorio nel settore economico-turistico oltre che in quello cultural-musicale. Obiettivo raggiunto grazie alla capacità del BiT di saper unire momenti di intrattenimento  a percorsi formativi – seminari musicali gratuiti – iniziative di valorizzazione del settore agroalimentare con la realizzazione di aree di degustazione e commercializzazione di prodotti tipici. 
Il “Best Territory Improvment” è stato assegnato, anche e soprattutto, per l’eccellente capacità di promozione e valorizzazione del territorio su media nazionali.
Il Festival of Festivals Awards di Bologna, luogo degli Oscar dei festival italiani, nel premiare la cultura italiana per il 2011, ha poi assegnato, nella categoria “Le Regioni dei Festival”, la menzione speciale alla Regione Basilicata (che concorreva tra 180 candidature e 18 regioni partecipanti) per il network BasilicataCinema. 
Riconoscimento attribuito “per la capacità di collaborazione fra la Regione Basilicata, il Mibac e gli operatori festivalieri del territorio che hanno deciso di unirsi in un unico progetto condiviso per rendere fruibile al pubblico la settima arte, per la capacità di saper fare rete e di saper lavorare insieme”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 403volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto