Il derby jonico al Marconia

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Ancora una sconfitta per il Pisticci che, a Trani, si fa superare dai pugliesi per 1 a 0. Uno stop che pesa in casa jonica, visto che arriva dopo quello patito domenica scorsa con l’Angri, e acuisce il periodo di difficoltà che stanno vivendo i gialloblu. Per i pugliesi la vittoria, arrivata grazie ad un’invenzione di Fumai a conclusione del primo tempo, interrompe un lungo digiuno, iniziato due mesi fa. La squadra metapontina, ferma a quota 22 punti, dovrà lavorare adesso alacremente per prepararsi in vista della visita del Francavilla Fontana, penultimo in classifica.
In Promozione, ancora vittorioso l’Atletico Scanzano che supera per 1 a 0 il Pescopagano. Gara particolarmente combattuta, decisa da una bella punizione di Lavecchia a metà del secondo tempo. E gli jonici allungano, grazie al concomitante pareggio del Potenza contro il Balvano. Vittoria per il Bernalda, che supera 3 a 0 il Grottole, e per l’Aurora Tursi, che si impone di misura sulla Santarcangiolese. Stop esterno per il Rotondella, superato per uno a zero dalla Libertas Montescaglioso.
Ma il match più atteso in tutto il Metapontino era il derby jonico tra Policoro Heraclea e Borussia Pleiade Marconia, valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato d’Eccellenza. Un match dai due volti, con i padroni di casa più determinati nel primo tempo e il Marconia corsaro nella ripresa. Prima di iniziare grande commozione nel ricordo di Gabriele, giovanissimo tifoso prematuramente scomparso.
La gara si è conclusa con la vittoria del Marconia per 2 a 1. A passare in vantaggio per primo però è il Policoro, con un colpo di testa di Ferrara. Nel secondo tempo però il Marconia si fa avanti, pareggiando al 69′ con Di Cecca e trovando il match gol grazie ad un’invenzione di Agneta.
Commenti

Questo articolo è stato letto 351volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto