Grandi ospiti ed eccellenze del territorio per la tappa materana di “Panorama d’Italia”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

PdI outdoor

Tutto pronto per la tappa materana di “Panorama d’Italia”, il viaggio che il newsmagazine Panorama compie in giro per il Paese tra informazione, cultura, spettacolo, enogastronomia e intrattenimento.

Da mercoledì 17 e fino a sabato 20 giugno si svolgerà a Matera un calendario di 13 iniziative aperte a tutti – e molte delle quali già in sold out – per stabilire un legame con le eccellenze del made in Italy della città, del mondo dell’impresa, dell’economia, della cultura e dell’enogastronomia. L’obiettivo è quello di raccontare il meglio del territorio direttamente dai luoghi più rappresentativi e con i suoi protagonisti, come esempio di un’Italia creativa e originale, che non si arrende alla crisi.

Matera è la quinta tappa dell’edizione 2015 del tour, che dopo il riscontro di pubblico oltre ogni aspettativa registrato lo scorso anno, sta ulteriormente migliorando le sue performance. Agli oltre 200 eventi totali organizzati nelle 10 tappe del 2014 hanno partecipato 80.000 persone, con il coinvolgimento di 400 media, 11 università, 120 imprenditori, oltre 500 aziende e 180 startup, con la partecipazione di più di 300 ospiti e relatori di prestigio.

 

I principali eventi in calendario a Matera

 

Si parte mercoledì 17 giugno alle ore 17.30 a Piazza Vittorio Veneto, con l’apertura della “Casa di Panorama”, il quartier generale di “Panorama d’Italia”, con l’inaugurazione da parte di Giorgio Mulè, direttore di Panorama e il saluto del Sindaco. La struttura, aperta e trasparente, ospiterà un social-wall per l’interazione con il pubblico, postazioni dotate di tablet e maxi schermi per seguire le dirette

streaming degli eventi in città e trovare tutte le informazioni per partecipare alle iniziative.

Alle 19.30, a Casa Cava, sarà già il momento del primo talk show, con il giornalista di Panorama Sergio Luciano che intervisterà sui temi della congiuntura economica e del risparmio due top-manager di Banca Mediolanum: Roberto Beghetto e Ugo Lombardi.

 

La mattinata di giovedì 18 è dedicata al mondo del lavoro. Si comincia alle 9.30 all’Università degli Studi della Basilicata, dove il dibattito “Le strade della crescita: cultura e turismo per rilanciare il lavoro” coinvolge alcuni tra i maggiori protagonisti del mondo industriale e istituzionale lucano e italiano, tra cui: Luca Braia (assessore all’Agricoltura della Regione Basilicata), Francesco Manna (responsabile relazioni istituzionali locali Eni), Donato Masciandaro (docente di economia, Università Bocconi), Giovanni Matarazzo (presidente sezione turismo Confindustria Basilicata), Patrizia Minardi (direttore cultura della Regione Basilicata), Giancarlo Morandi (presidente Cobat), Michele Somma (presidente Confindustria Basilicata), Paolo Verri (direttore Comitato Matera2019).

Alle 11.30 sempre l’Università ospita il dibattito “Fare start-up in Basilicata si può” con le giovani  eccellenze dell’innovazione del territorio locale e nazionale. Durante la mattinata, i ragazzi degli istituti materani vincitori del concorso “100 libri per una scuola”, saranno premiati dal direttore di Panorama con 100 libri per la biblioteca scolastica.

 

Alle 17.00, al Cinema Comunale, la musica incontra la tv con “Braccialetti Rossi”: ospiti, i protagonisti della celebre serie e la musica di Niccolò Agliardi. A moderare l’incontro saranno Piera Detassis, direttore di Ciak, e Gianni Poglio, giornalista di Panorama.

Alle 18.45 sempre al Cinema Comunale, intervista a Gigi D’Alessio, ospite del direttore di Chi Alfonso Signorini e di Giorgio Mulè.

A seguire, restando ancora nella sala del Cinema Comunale, spazio alla politica con l’intervento del ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, che presenta il suo libro “Cambiando l’Italia. Rinnovare la politica, ritrovare la fiducia”, in un dibattito aperto moderato dal direttore Mulè.

A chiudere il fitto programma del giovedì sarà alle 21 Vittorio Sgarbi, in veste di “cicerone” d’eccezione con una lezione d’arte a Palazzo Lanfranchi.

Il programma di venerdì 19 si apre alle 10 con il convegno “Un incontro di eccellenze” a Palazzo Viceconte, dove si discute di presente e futuro di un’economia territoriale. Intervengono: Carmine Chieffo (responsabile vendite area sud italia Enel), Massimo Cifarelli (Consorzio di Tutela del Pane Matera), , Pietro Di Leo (presidente Biscotti Di Leo), Roberto La Carpia (La Carpia), Nicola Montesano (amministratore unico di Sogemont), Patrizia Orofino (Sviluppo Basilicata), Piero Romano (direttore Conservatorio Statale di Musica E. R. Duni), Lorenzo Rota (presidente Inu Basilicata).

A pranzo, alle 13 sempre a Palazzo Viceconte, sarà il momento dedicato al gusto con lo show cooking dello chef Federico Valicenti, e la successiva food experience offerta agli ospiti di Panorama d’Italia.

Nel pomeriggio protagonista musicale sarà Malika Ayane, in un’intervista speciale di Gianni Poglio alle 18 a Casa Cava. Mentre alle 19.30 a Le Monacelle, quattro autori d’eccezione saranno protagonisti di “Attenti al sud, quattro scrittori e i loro modi di raccontare il meridione”: si tratta di Pino Aprile, Maurizio De Giovanni, Mimmo Gangemi e Raffaele Nigro. Modera l’incontro il giornalista di Panorama Antonio Carnevale.

Sabato 20 giugno alle ore 10.30, infine, Marcello Pittella, governatore della Regione Basilicata, sarà protagonista del talk show di chiusura e risponderà alle domande dei cittadini nell’incontro “Presidente mi spieghi…” moderato dal direttore Mulè.

“Panorama d’Italia” online

I principali incontri sono in streaming su panoramaditalia.it, con aggiornamenti in tempo reale, foto e video, oltre a un’area per la registrazione online agli eventi. Compilando il form d’iscrizionehttp://www.panoramaitalia.it/form-discrizione/ si ottiene subito un abbonamento gratuito di tre mesi all’edizione digitale di Panorama e la possibilità di partecipare all’estrazione di una crociera sul Mediterraneo per 2 persone con MSC Crociere.

Sui principali social network si possono condividere tutte le impressioni e le esperienze degli eventi di Panorama d’Italia usando l’hashtag #panoramaitalia. L’account Twitter di Panorama (@PanoramadItalia) commenta in tempo reale tutti i momenti più significativi coinvolgendo i protagonisti degli incontri.

Panorama d’Italia” può contare sul supporto di partner di alto livello, accomunati dall’impegno nella valorizzazione delle eccellenze italiane nel territorio. Tra questi: Autostrade per l’Italia, Banca Mediolanum, Eicma, Enel, Eni, IBM, Invitalia, MSC Crociere, Università Telematica Pegaso TgCom24 Mediaset, oltre alla charity partnership con la Lega del Filo d’oro.

Panorama d’Italia è realizzato in collaborazione con The Triumph Group International, per produzione esecutiva, organizzazione e logistica, mentre la piattaforma e la strategia digitale sono curate da H2H.

Le prossime tappe del tour saranno Trento (9-12 settembre), Spoleto (30 settembre – 3 ottobre), Modena (21-24 ottobre), Bari (4-7 novembre), Palermo (18-21 novembre)

Commenti

Questo articolo è stato letto 486volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto