“Accesi i riflettori sul problema erosione costa ionica”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

mare“L’incontro che si è svolto nella sala consiliare della Provincia, su richiesta di Confapi Matera, ha avuto il merito di riaccendere i riflettori sull’emergenza provocata dall’erosione della costa jonica metapontina per affrontare le situazioni più urgenti denunciate dagli operatori turistici”. È quanto si legge in un comunicato stampa dell’’Associazione delle piccole e medie industrie della provincia di Matera (Confapi). “All’incontro, promosso dalla Provincia di Matera, hanno partecipato il presidente Franco Stella, l’assessore all’Ambiente, Gianni Rondinone, il dirigente del Dipartimento Infrastrutture e opere pubbliche della Regione Basilicata, Mario Cerverizzo, il Commissario straordinario delegato per gli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico della Basilicata Saverio Acito, i sindaci delle amministrazioni comunali di Bernalda, Pisticci, Scanzano, Policoro, Rotondella, Nova Siri e gli operatori turistici”. “Il direttore di Confapi Pasquale Latorre – si legge – ha invitato la Regione, la Provincia e i Comuni interessati a preoccuparsi, nella programmazione dei fondi comunitari 2014-2020, di destinare più risorse per finanziare progetti mirati. “Per rilanciare il turismo – ha dichiarato il vice presidente della sezione turismo di Confapi Matera Sigismondo Mangialardi- occorre avviare un tavolo con le rappresentanze degli operatori turistici. Il presidente Franco Stella e l’assessore Gianni Rondinone si sono dichiarati disponibili a sostenere tutte le iniziative che saranno avviate per contenere l’emergenza”.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 1918volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto