Craco: accusati di aver aggredito vigile, tornano in libertà

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

tribunale

Sono tornate in libertà le tre persone, di 49, 28 e 24 anni, tra loro parenti, arrestate a Craco dai Carabinieri con le accuse di lesioni aggravate, minacce e violenza a pubblico ufficiale.

Il provvedimento è stato disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari di Matera, Rosa Bia.

I tre uomini, difesi dall’avvocato Giuseppe Dello Russo, erano stati arrestati poiché accusati di essere i responsabili dell’aggressione subita nel dicembre scorso da un vigile urbano di Craco, che è testimone insieme ad altri in un processo per violenza sessuale nel quale sono coinvolti parenti degli arrestati.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1618volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto