Corsa: torna la StraMarconia

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Partecipanti Stra Marconia corsa

L’impegno dell’associazione Emanuele 11e72 per la ricerca contro il cancro continua a correre sulle strade di Marconia, che venerdì 14 agosto saranno allegramente invase da centinaia di gambe, pronte a segnare il passo di una battaglia che si combatte con lo sport, ma anche con una corretta alimentazione e stili di vita sani e rispettosi dell’ambiente.

L’appuntamento per i partecipanti alla VIII edizione della StraMarconia è alle 15:30 in Piazza Elettra, per il ritiro delle pettorine e delle t-shirt ufficiali della gara. La chiusura delle iscrizioni per i non professionisti è fissata alle 16:30 (per la gara competitiva, ultimo giorno utile è invece il 12 agosto), ma già dalle 16 partirà la fase di riscaldamento e animazione a cura di Claudio Carella. E’ previsto, inoltre, un momento di sensibilizzazione ed informazione sulle patologie tumorali e sugli strumenti di prevenzione, che vedrà la presenza del biologo nutrizionista Antonella Florio.

Come ogni anno, infatti, la StraMarconia si rinnoverà nel ricordo di Emanuele Angelone, giovane atleta pisticcese stroncato da un cancro, non prima di aver conquistato il titolo di campione regionale nella specialità dei 100 metri. L’intero ricavato della manifestazione verrà devoluto all’Associazione Italiana Ricerca Cancro (AIRC).

Il primo start è alle 17 e vedrà protagonisti i ragazzi fino a 12 anni, che prenderanno parte alla gara non competitiva Junior Run (0,8 km). Alle 18:15, invece, inizieranno a correre sia gli adulti non professionisti – nelle categorie Soft Run (3,5 km), Run is Fun (7 km) e Run is Passion (10,5 km) – che gli atleti iscritti alla gara competitiva valevole per “Basilicata in Corsa”, il circuito itinerante di manifestazione di corsa su strada e montagna organizzato dal Comitato Regionale Fidal Basilicata.

I primi a tagliare il traguardo saranno premiati alle 20, nel corso di una cerimonia a cui prenderanno parte rappresentanti delle istituzioni. Quest’anno, verrà assegnato per la prima volta anche il Trofeo Avis, che andrà, per entrambe le tipologie di gara, al primo classificato fra coloro che all’atto dell’iscrizione avranno dichiarato di essere donatori del sangue.

Si può correre per passione, per divertimento, per professione, ma per gli organizzatori della StraMarconia, la promozione di questa attività sportiva può essere anche strumento di aggregazione e di impegno civile e sociale. “È una gara che va ben oltre il podismo. Una corsa dai tratti unici – spiegano dall’associazione – perché porta con sé la cultura della sostenibilità e del sano agonismo”.

La stracittadina che si disputa nella popolosa frazione pisticcese adotta una strategia organizzativa “Zero Rifiuti”, nel rispetto delle 4R (Riduzione, Riutilizzo, Riciclo, Recupero). Per questa ragione, vengono utilizzati bicchieri e altro materiale in mater-B, e si punta a promuovere la mobilità sostenibile come modalità di spostamento urbano responsabile.

La StraMarconia correrà anche sui social accompagnata dall’hashtag #iocorroperché, attraverso cui i runner potranno raccontare in video la propria passione per la corsa.

Ulteriori informazioni sono disponibili presso la sede dell’associazione, in Piazza Elettra, sulla pagina Facebook “StraMarconia” e contattando gli organizzatori all’email stramarconia@emanuele11e72.it e ai numeri 338.9809163 e 338.9361893.

Commenti

Questo articolo è stato letto 442volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto