Controlli antidroga della Polizia sulla fascia ionica

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Pisticci e cinofili

La Polizia di Stato ha effettuato in Marconia di Pisticci e in Bernalda controlli finalizzati al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti. Per i controlli, svolti a cura del Commissariato di Pisticci, sono stati impiegati 5 equipaggi con l’ausilio di 2 unità cinofile della Questura di Bari.

Particolare attenzione è stata rivolta ai luoghi di aggregazione giovanile quali pubbliche piazze e sale da gioco. In totale sono stati controllati oltre sessanta soggetti.

Nel corso delle verifiche svolte a Marconia di Pisticci, sono stati rinvenuti 2 grammi di hashish e 2  spinelli ed una persona è stata segnalata al Prefetto per possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

Il soggetto, noto per i suoi numerosi trascorsi legati al consumo di droga, è stato notato dai poliziotti in borghese in atteggiamento sospetto all’esterno di una tabaccheria. Dopo aver confabulato con alcuni giovani, l’uomo entrava nell’esercizio commerciale seguito poco dopo dai giovani.

Una volta usciti dal negozio, i soggetti venivano sottoposti a un controllo di polizia con esito positivo. Infatti, in una tasca dei pantaloni del soggetto noto, i poliziotti hanno rinvenuto un fazzoletto bianco con un pezzetto di hashish all’interno del peso di due grammi.

E’ seguita quindi una perquisizione domiciliare a suo carico con l’ausilio di Hero, cane antidroga. La perquisizione ha confermato l’impiego di droga nell’abitazione in quanto il cane vi ha trovato tracce di sostanze stupefacenti.

Inoltre, su un muretto nei pressi di una piazzetta sono stati rinvenuti e sequestrati due spinelli, abbandonati da un gruppo di ragazzi che, accorgendosi dell’arrivo dei poliziotti, si sono dileguati dandosi alla fuga.

L’attività antidroga è poi proseguita in Bernalda, dove sono stati effettuati specifici servizi di osservazione e monitoraggio lungo il centrale Corso Umberto. Qui uno dei cani antidroga ha rinvenuto, all’interno di un cestino dei rifiuti, un involucro trasparente contenente una dose di hashish del peso di un grammo circa in confezionamento tipico da spaccio.

I controlli effettuati hanno permesso, inoltre, di accertare la violazione delle prescrizioni imposte a carico di un soggetto affidato in prova ai servizi sociali: ospitava in casa soggetti con precedenti penali, anche per droga. Pertanto è stato denunciato e segnalato al Tribunale di Sorveglianza di Potenza.

I servizi antidroga con l’ausilio delle unità cinofile proseguiranno nei prossimi giorni anche nelle località marittime della costa jonico-metapontina nell’ambito dell’operazione “lidi sicuri”.

Questura di Matera

Commenti

Questo articolo è stato letto 668volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto