Conclusa la seconda edizione del concorso di arti visive “Equilibrio sopra la follia”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

premiazione2

Si è conclusa all’Istituto di istruzione superiore “Enrico Fermi” di Policoro la seconda edizione del concorso di arti visive “Equilibrio sopra la follia”, organizzato dall’associazione Radici Motrici di Tursi.

Nei locali del “Fermi” c’è stata l’esposizione delle opere realizzate e la premiazione dei vincitori della seconda edizione, davanti ad una platea piena di studenti e docenti.

Il primo premio di quest’anno è andato a Paolo Costanza, V B IIS “E. Fermi”, con l’elaborato dal titolo “Ombre e Luci sul lungomare di Policoro”, per “essere stato capace di dare una lettura immediata del trascorrere del tempo combinando interpretazioni diverse della stessa immagine”.

Secondo classificato Bruno D’Alessandro, V B Informatica ITSET “Manlio Capitolo”, con “Upsidedown”.

Terzo posto per Antonio Gentile con “Un turista nella sua terra natia”, V C Liceo scientifico “E. Fermi”.

Quarto posto a Enrico Lucarelli, IV A Informatica ITSET “Manlio Capitolo”, con “Il risveglio delle lucciole” e quinto per Francesca Calcagno “La Rabatana”, ITSET Manlio Capitolo V A Informatica.

Menzioni speciali per il “messaggio comunicato” a  Maria Teresa De Luca, ITSET Manlio Capitolo IV A Turistico, con “La luce regna ma l’oscurità avanza”, e a Claudia Viceconte, Liceo Musicale di Matera III Q (residente in Tursi), per “A Ptrizza” per il “messaggio sulla territorialità”.

La giuria che ha valutato le opere è composta dal presidente Rosa Maria Sarubbi, appassionata d’arte, e da Rosa Mormando, docente, Mario Battafarano, architetto e artista, Pino Galeazzo, fotografo professionista, e Loredana Cafaro, docente di arte.

Soddisfatto il presidente dell’associazione culturale Radici Motrici, Dino Romano.

“Rispetto all’anno scorso – ha spiegato – si è alzato il livello qualitativo delle opere dei partecipanti che, comunque, continuano a preferire la fotografia alla pittura, ma siamo fiduciosi che nei prossimi anni ci sarà una crescita anche per questo tipo di opere. Un ringraziamento particolare va ai due dirigenti scolastici per la partecipazione e per aver accolto l’iniziativa e gli organizzatori con entusiasmo. Infine, ringrazio i docenti che più si sono spesi per stimolare i ragazzi, in particolare Margherita Mannarella e Concetta Mormando, tutti i componenti della giuria e tutti i partecipanti, e soprattutto l’artista Vincenzo D’Acunzo, sostenitore dell’iniziativa e da sempre attento alla promozione dell’arte, soprattutto tra i giovani”.

Presenti all’evento anche l’assessore regionale alle Politiche di Sviluppo Roberto Cifarelli, il sindaco di Tursi, Salvatore Cosma, l’assessore alla Cultura e alla Comunicazione del comune di Policoro Valentina Celsi. Ha coordinato i lavori il giornalista Leandro Domenico Verde.

L’iniziativa mira a incentivare i giovani con sensibilità artistiche, per le proposte creative che sappiano valorizzare, attraverso l’arte e la fotografia, particolari aspetti di cultura, paesaggi, personaggi e manifestazioni tradizionali legati ai territori dei comuni di Policoro e Tursi. Un concorso rivolto agli studenti delle scuole Secondarie di II Grado, pubbliche e private dei due comuni lucani, e da quest’anno aperto alla stessa categoria di studenti che frequentano le scuole di tutta Italia purché abbiano residenza nei comuni di Tursi e Policoro.

Commenti

Questo articolo è stato letto 37volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto