C’è voglia di vacanze sulle spiagge joniche

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Assaggio d’estate per la costa jonica lucana
Arriva il caldo e le spiagge metapontine iniziano ad accogliere i primi appassionati della tintarella, per un fine settimana più estivo che primaverile.
Invogliati dalla bella giornata e dalla temperatura superiore ai venti gradi, in tanti hanno tirato fuori i costumi e gli asciugamani dagli armadi: per chi, però, attende ancora l’esordio sull’arenile, ecco cimentarsi in corse o in passeggiate sui lungomare, anche in bicicletta, quest’ultime per lo più all’appannaggio di famiglie con bambini.
Come è accaduto a Policoro, dove non sono mancati i temerari che si sono messi in costume e hanno avuto un primo contatto con l’acqua marina, nonostante le temperature del mare siano ancora piuttosto fredde rispetto a quelle esterne.
Tanta gente anche nella pineta, per fare footing o dedicarsi ad esercizi ginnici all’aria aperta.
Ma le spiagge joniche non sembrano ancora pronte ad accogliere i bagnanti, anche se mancano solo quindici giorni alle vacanze di Pasqua e al Primo Maggio, ufficialmente le prove generali in vista dell’estate.
Passeggiando a Policoro, molti sono ancora gli stabilimenti balneari e i bar chiusi, ed è un vero peccato per i tanti avventori che, dopo una passeggiata sotto il sole, avrebbero potuto rinfrescarsi con una bibita o un gelato.
E il lungomare mostra ancora i segni delle mareggiate che hanno interessato il Metapontino nei mesi invernali, ultime in ordine di tempo quelle causate dall’alluvione dello scorso primo marzo.
La sabbia occupa infatti molte zone della passeggiata a mare, mentre arbusti e sterpaglie sono cresciuti un po’ ovunque.
Intanto le previsioni del tempo ci dicono che quest’assaggio d’estate ha le ore contate: nelle prossime ore arriveranno precipitazioni che interesseranno tutta l’Italia, partendo dal Nord Est per poi interessare il centro e il Mezzogiorno.
Le temperature scenderanno anche di dieci gradi, andando pure al di sotto della media primaverile e rinviando l’arrivo dell’estate.
Commenti

Questo articolo è stato letto 266volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto