Oltre 150 candidature per il Teatro dei Calanchi di Pisticci

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

TeatroCircus

Oltre 150 attrici da tutta Italia si sono candidate per la residenza artistica in Basilicata organizzata da Teatro dei Calanchi.

In programma dal 1 al 10 agosto, l’evento culturale prodotto dal Circus di Pisticci, per la sua seconda edizione vede la messa in scena di “Medee” del regista Matteo Tarasco, partner fondamentale del progetto e direttore del workshop intensivo che guiderà la squadra di sette attrici e performer alla nascita di una creatura artistica nuova per un debutto esclusivo.

Seguiranno le audizioni per la formazione del cast ufficiale. Le selezioni faranno tappa il 22 maggio a Milano, presso lo Spazio DoloMiti – nuova gallery di City Art, di cui è responsabile l’artista di origine pisticcese Angelo Caruso. Nei giorni 23 e 24 maggio l’appuntamento è a Roma, presso gli spazi di Work Art Society, in intesa organizzativa con il regista Luciano Bottaro. Le selezioni termineranno il 25 maggio nella sede di Teatrolab, la scuola di teatro fondata a Pisticci dall’attore e regista Daniele Onorati, ideatore di Teatro dei Calanchi, assieme al centro culturale Circus.

Le candidature saranno possibili fino al prossimo 30 aprile e dovranno essere effettuate tramite invio di foto, curriculum e showreel all’indirizzo e-mail castingdomovoj@gmail.com.

La kermesse punta per il secondo anno sulla riscoperta della tragedia greca e sulla collaborazione con il regista Matteo Tarasco che, dopo il successo del 2016 con “Baccanti”, presenterà una sua interpretazione di Medea con una drammaturgia che è frutto di un lavoro di ricerca tra i diversi autori che hanno scritto e riletto questa storia in varie epoche, dai grandi classici fino ai contemporanei.

La seconda edizione di Teatro dei Calanchi conferma innanzitutto la sua filosofia totalmente wild ed unplugged, vale a dire la scelta di proporre un evento il più possibile sconnesso con le forme tradizionali di intrattenimento, per raggiungere un profondo rispetto nel rapporto tra la location, l’arte e il pubblico, affidandosi ad una compagnia teatrale del tutto inedita ed appositamente creata con la selezione dei profili artistici in tutta Italia.

Regista, attrici e performer saranno ospitati per dieci giorni a Pisticci in residenza artistica. Nel periodo di soggiorno lavoreranno alla rappresentazione di Medee nello scenario naturale del Teatro dei Calanchi, che nel frattempo ospiterà un calendario allargato di spettacoli a partire dal Cammino dei Giganti, in cui nuove forme prenderanno vita su un altro palcoscenico non convenzionale e del tutto naturale. Previsti, inoltre, altri appuntamenti con l’arte, la creatività, lo spettacolo, la musica e l’eno gastronomia.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto