Calcio: perde il Pisticci, ennesima vittoria per l’Atletico Scanzano

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Domenica calcistica all’insegna della serie D e della Promozione per le squadre metapontine di calcio, visto che i campionati di Eccellenza e Prima Categoria sono già in pausa pasquale.
Nell’Interregionale il Pisticci non riesce a compiere il miracolo e perde per tre a uno con la corazzata Pomigliano.
Alla vigilia la trasferta campana si presentava come particolarmente difficile e così è stato, con il Pomigliano in rete già al primo minuto, grazie a Lupico, e sempre in avanti dall’inizio alla fine del match.
E infatti la seconda rete arriva al 18′ con Auricchio.
Il gol del pisticcese De Cesare al 38′ sembra riaprire la gara ma è solo una pia illusione, visto che al 60′ il Pomigliano chiude definitivamente i conti con Pastore.
Per il Pisticci la partita finisce con un’ulteriore tegola, l’espulsione di Guarino che non parteciperà alla decisiva trasferta di Nardò.
La sconfitta di Pomigliano pregiudica pesantemente il cammino dei gialloblè, che quasi sicuramente non riusciranno ad evitare i play – out, salvo sorprese legate ai risultati delle altre squadre in corsa per la salvezza.
E ovviamente il Pisticci deve vincere le ultime due gare, la difficile trasferta contro il Nardò e l’ultima della stagione con la Fortis Murgia.
Si è conclusa la regular season del campionato di Promozione e l’Atletico Scanzano si regala l’ennesima vittoria, questa volta ai danni del Bernalda, superato in casa per uno a zero.
A decidere la sfida, particolarmente equilibrata, con i padroni di casa a caccia della vittoria, la rete di capitan Chiuruzzi nella ripresa.
Con questo successo lo Scanzano chiude una stagione da record, con 84 punti in classifica, 81 goal fatti, solo 10 subiti, zero sconfitte, tre pareggi, 14 vittorie fuori casa, tre goal subiti fuori casa e 10 turni senza subire reti.
Ci saranno i play – out invece per Rotondella e Aurora Tursi, che domenica hanno incassato due sconfitte, rispettivamente per uno a zero contro il Lagonegro e due a uno contro il Real Irsina.
Le concomitanti vittorie delle altre contendenti alla salvezza condannano le due joniche al limbo dei play out.
A maggio inizierà il mini torneo da cui uscirà il nome della seconda squadra che scenderà in Prima Categoria insieme al Bella: il Rotondella dovrà vedersela con il Varisius Matera mentre l’Aurora Tursi giocherà contro la Libertas Montescaglioso.
Commenti

Questo articolo è stato letto 291volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto