Calcio : Il Real Metapontino chiede alla Lega un regolamento interno

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


E’ già a lavoro la società del Real Metapontino per costruire la nuova squadra che il prossimo campionato disputerà l’eccellenza lucana.
La società, insieme al nuovo Mister, Giuseppe Fortunato e al nuovo dirigente Alessandro Perciante, sta già lavorando per creare i pressuposti per disputare un campionato a livelli più che competitivi.
“Una società che ci crede – si legge nella nota stampa – e che ha voglia di investire nuovamente nel calcio lucano e per questo chiede delle garanzie.
Il campionato appena concluso – scrive la dirigenza del Real Metapontino – certamente ha messo in evidenza delle falle nel sistema calcio lucano.
 Il ritiro di squadre importanti come il Comprensorio Tanagro, certamente hanno falsato il risultato finale del torneo.
Una situazione del genere non può e non deve essere più ammessa e per questo la società del Real Metapontino chiede alla Lega calcio di creare un regolamento interno, sulla scia del regolamento che dispone l’utilizzo degli under, affinchè tutte le società al momento dell’iscrizione al campionato presentino delle vere e proprie garanzie.
La dirigenza del Real Metapontino chiede che ogni società dimostri al momento dell’iscrizione di aver pagato l’Iva e quindi i contributi allo Stato, di essere in regola con i pagamenti dovuti ai giocatori e chiede che ogni società presenti una fidejussione che possa garantire il regolare svolgimento del campionato ed eviatre sgradite sorprese come quelle dello scorso anno che tutte le società hanno dovuto subire passivamente a causa della mancanza di un regolamento interno”.
Le società che investono – dichiara il presidente Pasquale Casalnuovo – rispettando tutte le disposizioni, come la nostra, hanno il diritto di essere tutelate dalla Lega che non può più nascondersi dietro un dito, ma che deve necessariamente attuare regolamenti che tutelino le società ad essa iscritte e che vigili la situazione durante l’intero campionato.”
Commenti

Questo articolo è stato letto 373volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto