Calcio a 5: stop a Catanzaro per l’Avis Borussia Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

avis fabrizio

Ancora uno stop per l’Avis Borussia Policoro.

Sul difficile campo del Catanzaro il team biancorosso, decimato dalle squalifiche, perde per nove a sei con lo Stefano Gallo.

Una partita ricca di emozioni e con qualche decisione arbitrale discutibile, come quella che ha portato all’ennesima espulsione biancorossa, quella di Julio Chalo.

Primo tempo travolgente per l’Avis, che si porta addirittura sul quattro a zero sui calabresi: a segno prima Scharnowsky con un gran tiro dal limite dell’area (7′) e poi Chalo grazie ad una fulminante azione personale (9′).

Il Catanzaro accusa il colpo e subisce la terza rete, ancora ad opera di Chalo (12′).

Al 18′ arriva la quarta rete biancorossa con Morano lanciato da Sharnowsky.

Sembra fatta per l’Avis che, dopo la prima rete catanzarese ad opera di Salomao (1′), realizza la sua quinta rete nuovamente con Chalo, abile a sfruttare un varco nella difesa calabrese e a cogliere un rimpallo vincente.

Il Catanzaro non molla e, in una girandola di azioni, accorcia prima con Casile (7′) e poi con Celia, autore di una doppietta (8′ e 10′).

Un minuto dopo, sul quattro a cinque il Policoro allunga di nuovo con Morano, imbeccato da un ottimo assist di Fracasso.

Ma i padroni di casa tornano sotto, accorciando con Frangipane (12′) e agguantando il pareggio grazie a Ribeiro (13′).

L’Avis Borussia accusa il colpo e il Catanzaro ne approfitta, costruendo la vittoria grazie alle reti di Rocca sulla distanza (14′), alla punizione di Salomao (16′) e all’ultima rete di Frangipane che sfrutta la superiorità numerica dopo l’espulsione di Chalo per doppia ammonizione (19′).

Ennesima partita rocambolesca per il Policoro che, nonostante un’ottima prova in campo, si è fatto beffare negli ultimi minuti di gioco da un avversario che non ha mai mollato e che ora vede i play – off.

Nonostante la sconfitta l’Avis Borussia conserva comunque il secondo posto in classifica, a tredici punti dall’ormai promossa Libertas Scanzano e tallonata dal Viagrande che, grazie al successo sul Fata Morgana e la concomitante sconfitta dell’Odissea 2000 Rossano, sale al terzo posto, a sole due lunghezze dagli jonici.

Commenti

Questo articolo è stato letto 774volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto