Calcio a 5: per l’Avis Borussia Policoro c’è la difficile prova Olimpus Olgiata

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

avis borussia

Arriva l’Olimpus Olgiata al Palaercole di Policoro ad affrontare l’Avis Borussia, nella quinta giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5.

Per gli uomini di mister Angelo Bommino, cinque punti in classifica dopo quattro gare e reduci dal pareggio esterno contro la Golden Eagle Partenope, sarà una partita molto difficile, contro una seria candidata ad aggiudicarsi la vittoria finale del girone B.

La squadra capitolina ha perso, finora, soltanto lo scontro diretto contro la Futsal Isola e, con le tre vittorie ottenute, è ad una sola lunghezza dalla testa della classifica, occupata dalla Futsal Bisceglie.

E’ stata una settimana molto travagliata per la compagine policorese, per via di alcuni giocatori che non hanno potuto effettuare tutti gli allenamenti, come Renan Pizzo, Andrei Dan e Juliano Scharnovski, fortunatamente tutti recuperati per la sfida di sabato.

A ciò si aggiunge la partenza del portiere Giobatta Bianchini, fermato da un infortunio al ginocchio.

Non è particolarmente preoccupato di questa situazione l’allenatore degli jonici Angelo Bommino, che nonostante i problemi fisici di alcuni dei suoi in settimana, si dimostra molto fiducioso: ”lo sono perchè abbiamo lavorato tanto e bene, abbiamo curato molti particolari e soprattutto la squadra sta rispondendo bene in termini di prestazioni, l’unica cosa che ci manca sono i risultati, credo che, per quello che abbiamo fatto vedere finora in campo, 5 punti siano davvero pochi, insomma classifica bugiarda per noi. Speriamo che i risultati migliorino e che giri un po di fortuna anche dalla nostra parte, se continuiamo a giocare così riusciremo a risalire”. Poi si sofferma sulla sfida contro l’Olimpus Olgiata: ”è una delle squadre più forti, una vera e propria corazzata, con tanti uomini di qualità, esperienza e duttilità. Gli affronteremo senza paura, consapevoli delle nostre forze e cercheremo di sorprenderli”.

Anche il patron Francesco Giordano si aspetta una grande prova dai ragazzi: ”sappiamo che è una partita molto difficile quella contro l’Olimpus, ma mi aspetto una prova d’orgoglio, i ragazzi devono tirare fuori gli attributi. Il nostro pubblico merita grandi partite e soprattutto grandi gioie. A Pozzuoli siamo stati un po sfortunati, speriamo di invertire la tendenza”.

 Giordano si dimostra molto fiducioso per il futuro della compagine biancorossa: ”sin dalle prime gare la squadra ha dimostrato di essere competitiva, eccetto la trasferta di Bisceglie, la squadra ha sempre espresso un buon futsal e probabilmente meritavamo di avere qualche punto in più”.

Poi si sofferma sul progetto Avis a lungo periodo: ”abbiamo intenzione di creare un bel movimento, di diventare una società ancor più importante a livello nazionale. Quest’anno non mi dispiacerebbe poter arrivare tra le prime quattro nel girone di andata, che ci permetterebbe di disputare la final eight di coppa Italia, poi vedremo ciò che verrà. Abbiamo allestito una buona squadra e tale vogliamo restare fino a fine stagione, ma anche nelle prossime. Pertanto credo sia inutile da parte di altre società importunare i nostri atleti, anzi ne approfitto per lanciare un messaggio forte e chiaro, che nessuno dei nostri atleti si muoverà da Policoro senza nostre decisioni. Abbiamo obiettivi importanti e vogliamo raggiungerli con la nostra rosa attualmente a disposizione, i quali devono restare concentrati per il proseguo del campionato. Già sabato ci attende una partitissima, contro una delle migliori formazioni del girone B, una seria candidata a vincerlo, vogliamo fare una grande gara e regalare una gioia importante al nostro caloroso pubblico del Palaercole”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 418volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto