Calcio a 5: le joniche si giocano l’accesso alla Final Eight

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

ais matera

Tornano in campo le squadra joniche impegnate nel campionato di serie B di calcio a 5 per l’ultimo turno di Coppa Italia, decisivo per l’accesso alla Final Eight.

Martedì alle 15, per il raggruppamento 6, nel Palasport di Orte si giocherà la sfida tra La Cascina e l’Avis Borussia Policoro, entrambe in testa alla classifica con tre punti, match che decreterà la vincente dello stesso raggruppamento dove ha partecipato anche il Real Molfetta fermo a zero punti.

Per l’Avis Borussia, che nella prima giornata ha battuto il Real Molfetta per 5-2, il passaggio di turno potrebbe avvenire anche in caso di pareggio in virtù della miglior differenza reti rispetto alla compagine laziale, che ha battuto i pugliesi nella seconda giornata per 4-3.

La Cascina Orte, sicuramente favorita dai pronostici, è la capolista del girone E, oramai ad un passo dalla promozione in serie A2 grazie alla vittoria per 6-0 nell’ultimo turno di campionato.

Con 37 reti subite nella stagione è una delle miglior difese del campionato di serie B e nella sua rosa sono presenti giocatori di categoria come Montagna, Zancanaro, Manzali, Rosinha.

L’Avis Borussia dal canto suo proverà a mettere in difficoltà gli avversari cercando di sfruttare soprattutto le azioni di rimessa.

La squadra policorese si presenterà al completo con unico dubbio per Angelo Creaco, alle prese con un forte mal di schiena riacutizzatosi dopo la gara di sabato scorso contro il Viagrande.

Mister Rocco Suriano consapevole della grande forza degli avversari ma allo stesso tempo fiducioso in una buona prestazione del

suo team: “incontriamo una squadra in uno stato di forma pazzesco che nell’ultimo turno ha battuto l’Elmas per 6-0; una squadra che in casa ha sempre vinto e che ha una sola sconfitta in tutta la stagione.

Faremo una partita d’attesa e cercheremo di sfruttare le poche occasioni che ci concederanno, sarà importantissimo non commettere nessun errore in difesa.

Spero di recuperare Creaco che nelle ultime gare, sia con il Fabrizio prima dell’espulsione, che contro il Viagrande ha dimostrato di essere in grande forma.

Sono comunque convinto che i ragazzi possano fare una buona gara, speriamo anche in un po’ di fortuna che nelle ultime gare ci è mancata tanto”.

Torna a disposizione capitan Grandinetti, che in campionato era fermo per  squalifica: “sappiamo benissimo che ci aspetta una gara molto difficile, hanno elementi di categoria superiore, sono oramai con più di un piede in A2.

Affronteremo la partita con la massima determinazione e concentrazione, nelle ultime gare anche se non sono arrivati i risultati si sono viste buone cose, dobbiamo commettere meno errori nella fase difensiva.

Credo si possa far bene anche perchè finalmente affrontiamo una partita senza defezioni, siamo un grande gruppo e questo è fondamentale per partite come questa”.

Mercoledì si giocherà l’accesso alla Final Eight anche la Libertas Scanzano, che ospiterà al Palaercole i sardi dell’Elmas.

Anche in questo caso le due squadra sono entrambe prime in classifica con tre punti, avendo entrambe battuto il Futsal Bisceglie per sei a tre.

In questo caso la differenza reti è a favore dei sardi, poiché lo Scanzano ha superato i pugliesi con un solo gol di scarto.

Commenti

Questo articolo è stato letto 643volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto