Calcio a 5: l’Avis Borussia Policoro stravince contro il Fabrizio

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Stravince la capolista Avis Borussia Policoro.
A Corigliano il Fcabrizio è travolto nove a uno dal team metapontino, che si conferma sempre più come la vera squadra da battere di questa stagione.
Ottima partita degli uomini di mister Suriano sin dai primi minuti di gioco grazie ad un pressing asfissiante che ha messo in ginocchio la difesa avversaria.
Al 3′ subito in gol l’Avis Borussia con Scharnovski che, sul secondo palo, corregge in rete un diagonale di Alex Strapazzon; al 9′ arriva il raddoppio di Tiago Leonaldi con un bel sinistro dal limite dell’area che si infila nell’angolo basso alla sinistra del portiere Barbosa.
Controlla bene la gara l’Avis Borussia anche se a volte rischia un po’ soprattutto quando De Melo tutto solo davanti a Boschiggia colpisce il palo con il tacco; al 17′ un gol fantastico di Tiago Leonaldi che salta due avversari sulla fascia destra e batte il portiere con un colpo sotto in uscita.
Al 20′ c’è il sesto fallo dei giocatori calabresi che provoca l’espulsione di Schiavelli per doppia ammonizione e permette a Boschiggia di andare a trasformare il tiro libero che porta le squadre negli spogliatoi sul punteggio di quattro a zero per gli jonici.
Nella ripresa la musica non cambia, al 5′ gol di Julio Chalo, in forse fino all’ultimo per una distorsione alla caviglia, che di piatto sinistro batte in uscita Barbosa; un minuto dopo il sei a zero è siglato da Strapazzon che recupera palla nella propria trequarti e batte subito a rete superando Barbosa, avanzato sulla linea di centrocampo, con un pallonetto.
Al 7′ Scharnovski realizza la sua doppietta personale con un sinistro dal limite dell’area di rigore; dopo un minuto c’è gloria anche per l’under Armando Fagnano che devìa in rete nel cuore dell’area di rigore un diagonale di Strapazzon realizzando così la sua prima rete con la maglia dell’Avis Borussia, otto a zero e partita che ormai non ha più nulla da dire.
Al 9′ gol della bandiera per il Fabrizio con Ruffo e al 19′ chiude il tabellino un altro under metapontino, Antonio Travascio, che ruba palla a metà campo e si
invola verso la porta avversaria battendo Barbosa in uscita.
Vittoria convincente quella dell’Avis Borussia su un campo sicuramente non facile, tra i protagonisti Julio Chalo che sembrava non dover far parte della gara per un infortunio alla caviglia subìto mercoledì in allenamento: “abbiamo fatto una grande gara, credo siamo stati perfetti.
Una vittoria che ci carica di tanta autostima, all’inizio del riscaldamento sentivo un po’ di fastidio alla caviglia ma poi è andato tutto bene.
Nei prossimi giorni la caviglia andrà ancora meglio e speriamo di recuperare presto anche Maycon Machado che per noi è un elemento fondamentale”.
Il mister Rocco Suriano contento per la prestazione dei suoi: “l’avevo preparata così ed è andato tutto come previsto, stiamo lavorando tantissimo, ho la fortuna di farlo con ragazzi fantastici.
Voglio dedicare questa vittoria al mio assistente Vincenzo Fortunato per motivi che noi sappiamo.
Sono contento perchè c’è stato spazio per tutti e tutti mi sono piaciuti per come hanno affrontato la gara”.
Grazie a questa vittoria l’Avis raggiunge quota diciannove punti, cinque in più della Libertas Scanzano che, approfittando del pareggio tra Viagrande e Odissea 2000 Rossano, si porta in seconda piazza, in condominio proprio con i calabresi.
Commenti

Questo articolo è stato letto 491volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto