Calcio a 5: contro il Marconia arriva la prima vittoria stagionale per il Futsal Bernalda

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

bernalda

L’Ottica Bellino Bernalda Futsal conquista i primi tre punti stagionali grazie al 3-0 rifilato al Futsal Marconia e si presenta al numeroso pubblico presente al PalaCampagna con una vittoria che da morale e permette di proseguire la striscia di vittorie iniziata lo scorso anno.

Mister Masiello incamera questi tre punti consapevole che il lavoro da fare è ancora notevole, ma la squadra ha le risorse e le energie giuste per poter crescere di partita in partita. La prima giornata di campionato pone di fronte ai rossoblù bernaldesi la neonata Futsal Marconia, squadra agguerrita e composta da validi giocatori che hanno girovagato in tantissime piazze lucane tra calcio a 5 e calcio a 11 in questi anni. Una bella sfida, insomma, in cui l’Ottica Bellino vanta un giocatore in più: la Curva Sud, calorosa e sportiva, ha sostenuto la squadra fino all’ultimo secondo di gara ed è tornata a dare voce alla passione sportiva bernaldese, mai totalmente sopita ed ora finalmente riaccesa.

Mister Masiello inserisce subito tra i dodici in lista il nuovo arrivato Francesco Bartella: ex Cosenza Futsal di Serie A1, il giocatore calabrese, pur non avendo effettuato nemmeno un allenamento, da il suo onesto contributo alla causa e dimostra le sue doti, soprattutto per le prossime giornate.

Il Futsal Marconia, all’esordio dopo anni di assenza dal palcoscenico regionale del calcio a 5, si presenta carico di aspettative e motivato a fare bene.

La prima azione degna di nota della partita è il sinistro di Gallitelli D, palla deviata con i pugni da Laviola N, grande protagonista della prima frazione. Al 6′, infatti, il numero uno marconese interviene d’istinto sulla botta al volo di Plati, deviando la sfera in corner. Al 9′ si fa vedere anche il Futsal Marconia, ma il tiro di Masiello D è impreciso.

L’Ottica Bellino continua a premere con convinzione e al 12′ passa in vantaggio: dopo aver rubato palla ad Agneta, Margarita effettua una perfetta incursione, premiata dal millimetrico passaggio filtrante di Plati, e, nonostante un controllo imperfetto, il bomber di casa riesce ad infilare Laviola N e realizzare il primo gol in partite ufficiali per il Bernalda Futsal.

Il vantaggio sembra accendere il gioco dei rossoblù che al 14′ vanno al tiro con Gallitelli D, il portiere marconese è fortunato nell’intervento. Al 17′ torna ufficialmente in campo dopo mesi di assenza per un grave infortunio Gallitelli R e la folla plaude al rientro del mastino bernaldese, una risorsa in più in questo campionato.

Il Futsal Marconia riesce a concludere nello specchio per la prima volta al 25′ con Masiello D, ma De Brasi è preciso nell’intervento. Il portiere calabrese è provvidenziale nel finale di tempo, andando a chiudere lo specchio sul lanciatissimo Agneta, mentre sulla respinta il numero uno locale si esalta anche su Pietrovicci.

Nel secondo tempo l’Ottica Bellino parte più contratta e gli ospiti hanno alcune buone chance per pareggiare: prima è Masiello D a farsi chiudere ancora una volta lo specchio, mente al 5′ il giocatore di Marconia non approfitta di un clamoroso buco difensivo e spara alto sulla traversa.

I padroni di casa si riorganizzano e al 9′ trovano il meritato raddoppio con Gallitelli D che infila il portiere avversario grazie ad un improvviso tiro dal limite. Il Futsal Marconia non riesce a sfondare il muro difensivo rossoblù e ci prova allora da punizione: Grieco calcia direttamente in porta e trova l’opposizione di De Brasi che poi riesce addirittura a bloccare il tiro ravvicinato di Agneta. Al 20′ il presidente-giocatore Alfredo Plati chiude definitivamente i conti di una sfida ancora in bilico finalizzando con il più classico dei tap-in il contropiede partito dai piedi di Gallitelli R, bravo ad intercettare una palla vagante nella metà campo avversaria.

Nel finale sfiora il poker Bartella, murato dall’intervento disperato di un difensore, mentre Carella calcia troppo debolmente e Laviola N riesce ad intervenire. Al triplice fischio finale inizia la festa del PalaCampagna e i beniamini di casa corrono sotto la curva per omaggiare i loro tifosi per il loro caloroso sostegno: il campionato è appena iniziato, ma la sensazione è che il Bernalda Futsal potrà contare su un tifo incandescente per tutta la stagione.

L’Ottica Bellino Bernalda Futsal conquista la sua prima storica vittoria nel campionato regionale di Serie C1 e apre la sua avventura con tre punti importanti che danno morale per i prossimi impegni stagionali in cui si capirà il reale valore di un team costruito per dire la sua nel massimo campionato regionale.

Al termine della sfida Nicola Masiello prova a fotografare la prova dei suoi:”Non sono affatto contento della prestazione dei miei ragazzi perchè volevo regalare una prova perfetta al nostro splendido pubblico, ma non ci siamo riusciti. Non è stata una partita totalmente negativa e ci sono stati aspetti senz’altro positivi, ma, essendo una squadra che vuole sempre dominare sia in fase di possesso che di non possesso, non possiamo essere soddisfatti. Resta la buona prestazione di qualche singolo e buone trame di gioco che richiedono solo maggiore velocità. L’aspetto che vorrei maggiormente sottolineare è che abbiamo vinto agevolmente e senza subire gol in una prova non certo brillantissima e questo è un elemento positivo per una squadra che vuole condurre un campionato di vertice. Il cinismo, infatti, è una componente essenziale per una big”.
Il primo gol ufficiale della stagione porta la firma di Diego Margarita: “E’ un onore per me aver segnato davanti ad un pubblico del genere e in un atmosfera a dir poco fantastica – afferma il bomber bernaldese- Siamo partiti contratti e molli per la tensione accumulata in questi due mesi di preparazione senza poter affrontare nessuna sfida ufficiale. Ci tenevamo a vincere e sappiamo di avere margini di crescita elevatissima. Oggi, nonostante la non perfetta prova, abbiamo dimostrato di essere una squadra tosta per qualunque avversario. Dedico la vittoria al presidente Alfredo Plati che sta costruendo qualcosa di straordinario per la nostra città e dedico il mio gol al nuovo direttore sportivo Carmine D’Elia”.

Anche per Donato Gallitelli si è trattata di una giornata sportiva emozionante: “Oggi ho sentito davvero il calore del pubblico bernaldese nei nostri confronti e li ringrazio di cuore perchè giocare sessanta minuti con i tifosi che ti incitano in questo modo è qualcosa di straordinario. Abbiamo iniziato il nostro percorso con una vittoria, ma la prestazione è ancora ben lontana dai nostri standard. L’emozione per la “prima” davanti ad un pubblico del genere ci ha un pò frenato nel primo tempo, ma l’importante era vincere e portare a casa i primi tre punti. Il Marconia ha giocato la sua onesta partita, sfruttando le ripartenze, ma trovando sulla sua strada un super De Brasi. Il campionato è lungo e disseminato di insidie, con squadre attrezzatissime che vorranno dire la loro: per questo ci godiamo la prima vittoria e ci prepariamo alla prima trasferta stagionale a Potenza con rinnovati stimoli”.

Sulla sponda marconese mister Giuseppe Silletti è scontento solo per il risultato: “Devo premettere che siamo ancora un cantiere aperto avendo iniziato da poco la nostra attività. Stiamo crescendo e credo che a Bernalda abbiamo fatto la nostra bella figura nonostante il K.O. La differenza tra le due squadre l’ha fatta la maggiore compattezza e la migliore condizione atletica dei padroni di casa, mentre noi non abbiamo sfruttato a dovere le occasioni avute. Dobbiamo entrare ancora nella mentalità del calcio a 5 e lavoreremo in settimana per migliorarci e provare a cogliere risultato pieno nella prossima partita”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 485volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto