Calcio a 5: all’Avis Borussia Policoro l’amichevole con il Bernalda Futsal

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

bernalda - avis

Va all’Avis Borussia Policoro l’amichevole contro il Bernalda Futsal; la compagine policorese, iscritta al campionato di Serie A2 e vicina all’esordio contro il Catanzaro, vince 7-3 e conferma sul campo la grande forza del suo organico, allenato da Angelo Bommino.

Per il Bernalda Futsal buon test al cospetto di una delle candidate alla vittoria del secondo campionato nazionale: nonostante i sette gol subiti e le ottime parate di De Brasi, i rossoblù non si sono mai tirati indietro e hanno provato in tutti in modi a costruire pericoli nella metà campo avversaria.

I padroni di casa passano in vantaggio dopo appena ventitre secondi: è il lancio illuminante di Pelentir per Plati a mettere in difficoltà la retroguardia policorese che si dimentica del presidente-giocatore, bravo ad addomesticare la sfera di petto e ad infilare Eduardo Bragaglia.

Al 3′ la difesa locale si fa trovare impreparata e Zancanaro ne approfitta per servire il liberissimo Pizzo che deve solo appoggiare la sfera in rete per il più facile dei tap-in.

Il gol subito non scoraggia la truppa di Masiello, ma a difendere i pali dell’Avis c’è uno dei migliori portieri in circolazione in Italia: Bragaglia è un muro invalicabile e chiude prima su un indomabile Plati, poi su Pelentir.

Al 14′ grandissima parata di De Brasi sul tentativo di Zancanaro, mentre sul capovolgimento di fronte il tiro al volo di Caruso sfiora il montante, con il capitano che merita gli applausi del suo pubblico per l’ottima coordinazione in fase di tiro.

Al 17′ è pericoloso Dan: il romeno salta due avversari, ma viene murato dall’estremo difensore di casa; un minuto dopo è lo stesso giocatore a portare l’Avis in vantaggio con un gol da vero pivot.

Nel secondo mini tempo gli jonici alzano il ritmo e vanno in gol in rapida successione: dopo la sventola di Pelentir e il contropiede di Margarita, Zancanaro firma il tris trasformando in oro l’assist di Mika, mentre al 5′ Napoles in contropiede cala il poker.

Al 16′ cinquina di Fantacele con un tiro da fuori, mentre il secondo minitempo si chiude con la marcatura di Sarubbi che dialoga alla grande con Pelentir e insacca Bianchini con un tiro di prima intenzione.

Il terzo minitempo fissa il match sul punteggio finale di 7-3 grazie ai gol di Zancanaro, Napoles e ancora Sarubbi.

Commenti

Questo articolo è stato letto 564volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto