Calcio a 5: accolto il ricorso della Domar Takler Matera, vittoria a tavolino sul Sammichele

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Domar Takler Matera

La Domar Takler Matera incamera tre preziosissimi punti dalla decisione della Corte Sportiva d’Appello sul ricorso avverso la posizione dell’atleta Grasso Renzo Alfredo, in campo con la maglia del Sammichele nella prima gara del girone d’andata del campionato nazionale di serie A2.

Una lunga querelle conclusasi con l’assegnazione della vittoria a tavolino in favore della società materana.

Come recita il comunicato, infatti: “accertata e ritenuta l’irregolare posizione di tesseramento del calciatore Grasso Renzo Alfredo alla data (3.10.2015) della disputa della gara Pol. Sammichele/Real Team Matera, visto l’art. 17, comma 5, lett. a), C.G.S., infligge alla predetta Pol. Sammichele la punizione sportiva della perdita della gara che, pertanto, deve ritenersi omologata con il seguente risultato: Pol. Sammichele/Real Matera 0 – 6”.

Andato a buon fine il procedimento portato avanti dalla società assieme all’avvocato Giuseppe Tambone, specialista in Giustizia sportiva e famoso per la Sentenza Tamburrano, che la Domar Takler Matera ringrazia per la professionalità dimostrata nella vicenda.

Intanto, un passo in avanti importante per la squadra di mister Damiano Andrisani, che con i tre punti assegnati dalla Corte Sportiva d’Appello sale a 25 in classifica, ad un solo punto dalla zona play off, per la quale capitan Bavaresco e compagni torneranno a lottare già da sabato, nella prima trasferta dopo la sosta prevista a Catanzaro.

Commenti

Questo articolo è stato letto 395volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto