Calcio a 5: sfida domenicale per l’Avis Borussia Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

laviola, fedele e bragaglia

Trasferta a Sammichele per l’Avis Borussia Policoro dopo la sosta di campionato dovuta alla disputa della coppa Italia di categoria.

Nella ventesima giornata del girone B di serie A2 i ragazzi allenati da Angelo Bommino cercheranno la vittoria in terra pugliese, eccezionalmente di domenica per l’indisponibilità del palazzetto nella giornata di sabato, per ipotecare l’accesso ai play off, obiettivo stagionale della compagine policorese.

Avis Borussia che potrebbe approfittare di alcuni risultati del sabato, grazie alle sconfitte di Olimpus Olgiata a Pozzuoli contro la Partenope e del Bisceglie a Cisternino; in caso di vittoria infatti supererebbe proprio i laziali e ridurrebbe ad una sola lunghezza il distacco dalla squadra di Sanchez e compagni. D’altro canto, proprio per la rimonta del Cisternino e la vittoria dell’Augusta a Matera contro la Domar Takler, i biancorossoblu non possono assolutamente permettersi un passo falso che potrebbe seriamente compromettere l’accesso al mini-torneo per raggiungere la serie A, in virtù proprio dello scontro diretto che si giocherà a Cisternino nell’ultima di campionato.

Il mister Angelo Bommino recupera, per la sfida di Sammichele, tutti i suoi effettivi e si dichiara fiducioso in quella che è una trasferta da prendere comunque con la giusta attenzione: ”avremo di fronte una squadra giovane e talentuosa, che già all’andata ci mise in difficoltà venendo a pareggiare al Palaercole, in casa loro sarà tutt’altro che facile, anche perchè loro hanno come obiettivo la salvezza diretta senza passare dai playout. Noi però siamo determinati e convinti di poter raggiungere questi playoff, abbiamo recuperato tutti gli uomini a disposizione grazie alla sosta e ce la giocheremo fino alla fine”.

L’Avis Borussia ha dalla sua quella di essere la porta meno battuta di questo girone B di serie A2, peraltro un solo gol subito nelle ultime tre gare, quello di Jeferson del Matera, nei secondi finali della gara, e due gare finite a rete inviolata, contro Salinis e Catania:”stiamo facendo davvero un grande campionato – ha commentato il preparatore dei portieri, Nicola Fedele – Stiamo lavorando sodo da agosto con i nostri portieri, allenare un campione come Bragaglia per me è un grande onore, stiamo davvero facendo un bel lavoro, se non avessimo preso quel gol a Matera nel finale, sarebbero state tre partite senza subire gol, che per il mio lavoro è un grande risultato”. Poi si sofferma sui ragazzi che allena, Eduardo Bragaglia e Cecio Laviola:”sono due grandi professionisti, seri, diligenti e molto forti, Bragaglia è il campione che tutti conosciamo e Laviola è un ottimo portiere, l’anno scorso è stato protagonista della salvezza, quest’anno ha davanti Edu, ma lui è comunque una garanzia, lo dimostra in allenamento e lo farebbe anche in partita”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 456volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto